Sanremo 2021, il Festival slitta a marzo. A condurlo Amadeus e Fiorello

Musica

Dopo le tante incognite dovute all’emergenza sanitaria, questa mattina è arrivato il tanto atteso annuncio: il  71° Festival ci sarà e si terrà dal 2 al 6 marzo. Sul palco dell'Ariston ritroveremo la coppia vincente dell'edizione 2019

Festival di Sanremo spostato a Marzo

Questa volta i pochi dubbi che circolavano nell'aria sono stati fugati in fretta. Ed è arrivata l'ufficialità con un anticipo cui i raramente i media sono abituati, soprattutto su Sanremo noto per i misteri che si porta dietro fino agli ultimi giorni. Il Festival di Sanremo 2021 sarà di nuovo affidato "al direttore artistico Amadeus, persona misurata, garbata, ma anche grande intrattenitore, che ha fatto un gran lavoro di

selezione delle canzoni. Insieme a lui ci sarà Fiorello. Sarà un Sanremo che riaprirà la nostra normalità: viva Sanremo". Lo ha annunciato il direttore di Rai1 Stefano

Coletta alla presentazione dei nuovi palinsesti Rai che ha anche aggiunto che l'edizione 2021 del Festival di Sanremo "è stata differita dal 2 al 6 marzo" proprio per cercare di realizzarlo nella formula tradizionale". 

Amedeus di nuovo sul palco dell' Ariston

approfondimento

Sanremo 2020, i meme più divertenti del Festival. FOTO

Sulla riconferma di Amadeus nel doppio ruolo di direttore artistico e conduttore i dubbi erano pochi. Qualche perplessità aleggiava sul nome di Rosario Fiorello. C'è chi temeva che riproporre la stessa coppia un anno dopo avrebbe tolto freschezza. Invece non è così e non lo sarà. La Rai è stata la prima a crederci ma anche il popolo di sanremo ha spinto perché quel connubio venisse rinnovato. Appuntamento al Teatro Ariston di Sanremo a febbraio 2021.

Spettacolo: Per te