Adele, il manager svela quando uscirà il nuovo album

Musica

Jonathan Dickins ha rilasciato alcune dichiarazioni per fare chiarezza sul nuovo progetto discografico della cantante inglese. L’ultimo album di Adele è “25”, uscito ormai cinque anni fa

Il ritorno sui social di Adele (FOTO) ha scatenato fan e appassionati sulla possibilità che a breve possa uscire il suo nuovo progetto discografico. La cantante inglese aveva lasciato alcuni indizi sulla possibilità che il 2020 fosse l’anno giusto per il suo ritorno alla musica. In particolare durante il matrimonio della sua migliore amica aveva dichiarato che il prossimo album sarebbe uscito a settembre. Negli ultimi giorni invece ha risposto alle domande sempre più pressanti dei fan specificando di stare tranquilli ma soprattutto di ritenere che non sia ancora il caso di pubblicare nuova musica perché la battaglia contro il Coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - I NUMERI ITALIANI: GRAFICHE) è ancora lunga. Una presa di posizione importante che dovrebbe quindi rimandare ogni discorso al prossimo anno.

Le parole del manager di Adele e quelle di Ryan Tedder

Dopo il commento di Adele, anche Jonathan Dickins, manager della cantante, ha confermato che è ancora troppo presto per l’uscita del nuovo progetto discografico. I piani sono saltati e in una recente intervista ha sottolineato che non c’è un periodo ben definito per la pubblicazione dell’atteso album. "Siamo tutti nella stessa barca, stai facendo delle cose e poi all'improvviso, il mondo si ferma. Uscirà quando sarà pronto. Non posso ancora fissare una data. Abbiamo della musica, certo, ma ci stiamo ancora lavorando", queste le parole del manager. Queste dichiarazioni fanno il paio con la frase pronunciata da Adele durante una diretta su Instagram con i produttori Babyface e Teddy Riley quando, a causa dei tanti problemi tecnici, aveva esclamato: "Dai, è il 2020 - non possiamo ottenere ciò che vogliamo!". I tabloid inglesi però non si sono arresi e stanno continuando a setacciare ogni pista per capire quando sarà pronto il nuovo album di Adele. Le ipotesi più accreditate parlano di un possibile rinvio già stabilito al 2021. A maggio il frontman dei OneRepublic Ryan Tedder, che sta collaborando con Adele nel nuovo album, aveva però lasciato intendere che i lavori siano già conclusi.

Il successo di “25” e gli scatti su Instagram

Il nuovo album di Adele diventa così un autentico mistero che alimenta ulteriormente l’attesa per il successore di “25”, ultimo album uscito ormai cinque anni fa e che ha registrato numeri da record. Oltre 11 milioni di copie vendute negli Stati Uniti e quasi 4 milioni solo nel Regno Unito, sono solo alcuni dei primati conquistati da Adele. L'album è diventato anche il disco più preordinato della storia, con oltre 500.000 richieste. Il primo singolo “Hello” ha venduto invece 1.112.000 unità in una singola settimana diventando la prima canzone nella storia della musica a superare la soglia del milione di copie vendute in una settimana sul suolo statunitense. Nonostante i record e l’inevitabile pressione per replicare il successo dell’ultimo album, Adele non sembra vivere con ansia la lunga pausa dalla musica. Negli ultimi giorni è apparsa sui social intenta a rivedere il suo concerto al Festival di Glastonbury. Per l’occasione ha scelto di indossare lo stesso vestito scelto per l’iconica performance pubblicando uno scatto che ha entusiasmato i suoi fan e attirato le attenzioni di milioni di utenti.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.