BTS, donazione di 1 milione di dollari a Black Lives Matter

Musica

Anche il gruppo coreano ha deciso di dare il proprio contributo all’iniziativa Black Lives Matter

Dopo un messaggio di supporto al movimento Black Lives Matter, i BTS (FOTO), gruppo K-pop da record, hanno donato un milione di dollari alla causa con il contributo anche della Big Hit Entertainment, loro etichetta discografica. L’indiscrezione è stata confermata da Variety che ha rivelato come il denaro sia stato trasferito qualche giorno fa. Un importante sostegno da parte del gruppo che su Twitter aveva lanciato il seguente messaggio: “Siamo contro la discriminazione razziale. Condanniamo la violenza. Tu, io e tutti noi abbiamo il diritto di essere rispettati. Resteremo uniti. #BlackLivesMatter”. L’iniziativa arriva dopo l’ingente lavoro da parte dei fan dei BTS per cancellare tutti i messaggi apparsi sui social e inneggianti il “White Lives Matter”. La campagna razzista è stata spazzata via grazie ad un grandissimo flusso di contenuti e hashtag volti a contrastare l’iniziativa.

La partecipazione a Dear Class of 2020

approfondimento

Chi sono i BTS, la band rivelazione del K-pop

I BTS hanno anche partecipato all’evento “Dear Class of 2020” che ha coinvolto numerosi artisti internazionali. Si tratta di una cerimonia virtuale per sopperire alla cancellazione di quelle organizzate per il diploma. YouTube ha così coinvolto molte popstar e personaggi pubblici per intrattenere tutti i neo diplomati e colmare un grande vuoto al termine degli studi. I BTS hanno pubblicato messaggi individuali di tutti e sette i membri e RM ha ricordato la cerimonia di partecipazione al termine della scuola media: «È stato il momento in cui mi sono sentito più vicino a me stesso». Parole di incoraggiamento per sottolineare l’importanza di un traguardo così fondamentale per ogni ragazzo.

Tutte le iniziative di Festa 2020

Nel frattempo i BTS continuano ad organizzare eventi per i propri fan. Per colmare la cancellazione del tour internazionale previsto per quest’anno, il 14 giugno pubblicheranno un live streaming a pagamento della durata di 90 minuti. Il nome dell’evento è Bang Bang Con the Live e i BTS hanno annunciato ulteriori novità tramite la loro app Weverse. A marzo è andato in scena il festival musicale online Bang Bang Con con filmati dal vivo archiviati dai loro concerti in tutto il mondo. Il livestream ha accumulato un totale di oltre 50 milioni di visualizzazioni e oltre 2 milioni di spettatori simultanei. Per condividere il messaggio di restare a casa, il gruppo si è anche esibito in “Boy With Luv” in un'edizione speciale casalinga del programma televisivo di “The Late Late Show”. Inoltre i BTS hanno lanciato un corso online che ospita 30 lezioni di lingua, incluso il coreano. Infine pochi giorni fa è stata pubblicata la prima canzone da solista di Jungkook. Il brano si intitola “Still With You”. Tutte le iniziative organizzate in questi mesi fanno parte delle annuali celebrazioni della BTS Festa, evento nato il loro anniversario di debutto e che coinvolge attivamente tutti i fan in giro per il mondo.

Spettacolo: Per te