33 anni di Time in Jazz, la dedica a Ezio Bosso

Musica
©Getty

Il Festival di Berchidda giunge quest'anno alla sua 33ma edizione, la dedica di Paolo Fresu all'artista (e amico) scomparso il 15 maggio. 

Time in jazz per far ripartire lo spettacolo, il festival nato a Berchidda e ideato dal musicista Paolo Fresu va avanti anche per dare un segnale di ripresa. E’ la 33ma edizione e si svolgerà come di consueto ad agosto. Il titolo di quest’anno è Anima-anemos. Ma è intenzione degli organizzatori dedicare l'appuntamento a Ezio Bosso, (la sua carriera in 15 foto), l'artista scomparso nei giorni scorsi, protagonista delle passate stagioni del festival. La rassegna sarà dedicata anche allo scrittore Gianni Rodari. Tra gli artisti in cartellone Rita Marcotulli, Daniele Silvestri, Fabio Concato, Cristina Zavalloni, Antonello Salis. E si esibirà lo stesso fondatore del festival con il suo quintetto storico. 

approfondimento

Paolo Fresu, dalla ripartenza alle emozioni che non puoi raccontare

"Siamo abituati a inventare e a cercare nuove soluzioni - ha spiegato Fresu nella conferenza online di presentazione -, lo faremo a maggior ragione anche quest'anno. Con un programma non di ripiego, ma anzi molto ricco. “Siamo eccitati all’idea di poterlo ricostruire seguendo nuove modalità che saranno belle, creative e invitanti”. Tenendo presente tutte le regole che servono a garantire la sicurezza (SPECIALE CORONAVIRUS - LA MAPPA). Il territorio negli anni scorsi aveva un indotto di tre milioni di euro. Quest'anno non sarà la stessa cosa, ma è comunque fondamentale ripartire". Ultimi sopralluoghi e calcoli: i cinque eventi a Berchidda, nel nord Sardegna, dovranno fare i conti con le distanze e le sanificazioni. Secondo i primi conti la piazza potrà ospitare al massimo 350 persone a spettacolo. Ma ci saranno anche le altre iniziative sparse nei comuni vicini. Confermato il viaggio musicale in nave con il traghetto di Sardinia Ferries.

approfondimento

Fase 2 e musica dal vivo, ecco le 13 regole per i futuri concerti

Tra gli spettacoli molto atteso il concerto di Silvestri all'Agnata, la tenuta di Fabrizio De Andrè, dedicato proprio al cantautore genovese. Anche questa edizione avrà spazi dedicati ai bambini con Time to children. E momenti riservati al cinema con il regista Gianfranco Cabiddu e alla letteratura: tra gli ospiti anche il cestista della Nazionale Gigi Datome. 

approfondimento

Mei chiede alla Siae di pagare diritti per i live fatti in quarantena

Intanto, come auspicato dallo stesso Fresu, gli Stati Generali della Musica Indipendente ed Emergente (Mei) lanciano un appello alla Siae perché vengano versati ai musicisti i diritti sui live fatti gratuiti sui social durante quarantena, un sostegno a tutta la filiera come accade in Francia, dove c'è una Legge sulla Musica dal 1992 che le ha permesso immediatamente di dare contributi alle imprese, sostegni ai lavoratori e cassa integrazione ai dipendenti rimasti a casa nel settore musica in automatico..

Spettacolo: Per te