Sanremo 2020, Piero Pelù al Festival con “Gigante”: il testo della canzone

Piero Pelù è tra i 24 artisti che parteciperanno al Festival di Sanremo 2020. Il testo della canzone “Gigante”

SANREMO 2020: SCOPRI LO SPECIALE

Debutto assoluto per Piero Pelù al Festival di Sanremo. Il cantautore toscano partecipa alla settantesima edizione della kermesse musicale, in programma dal 4 all’8 febbraio, con il brano “Gigante”. Piero Pelù non è nuovo al palco del Teatro Ariston, infatti è già stato ospite per ben due volte e ora suggella i 40 anni di carriera partecipando per la prima volta alla gara. “Gigante” è stata scritta da Piero Pelù con Luca Chiaravalli e parla di nascite e rinascite dal punto di vista di un nonno e di un fratello maggiore: “La canzone è ispirata dai ragazzi del carcere di Nisida, a Napoli, con cui ho fatto un bel progetto musicale. L’ho dedicata a mio nipote Rocco, nato da mia figlia Greta, che compie 3 anni a marzo. Con Rocco sono un nonno rock and roll, giocherellone. Lui è molto portato per il disegno, quando torno mi farò fare un ritratto. Adesso però devo concentrarmi sulle prove e sarò molto impegnato”, queste le parole di Piero Pelù.

Il testo di “Gigante”

Questo il testo di “Gigante”, il brano che Piero Pelù porterà al Festival di Sanremo 2020:

Spingi forte spingi forte salta fuori da quel buio

Crescerai aprendo porte tutti i giorni stare pronti

Tu sei molto di più di quello che credi di quello che vedi

Tu sei il mio Gesù la luce sul nulla, un piccolo Buddha

Niente di proibito tu sei benvenuto al mondo mondo

È come una giostra la mente

Tu sei il re di tutto e di niente gigante

Niente di proibito sei pronto a cavalcare il mondo? Mondo

Fatti il tuo castello volante

Con la fantasia di un bambino… gigante

Cavalcare draghi e mostri già ti penso dacci dentro

È un mestiere che conosco tutti i giorni stare pronti

Tu sei molto di più di quello che credi di quello che vedi

Tu sei il mio Gesù la luce sul nulla mio piccolo Buddha

Niente di proibito tu sei benvenuto al mondo, mondo

È come una giostra la mente

Tu sei il re di tutto e di niente… gigante

Niente di proibito sei pronto a cavalcare il mondo, mondo

Fatti il tuo castello volante

Con la fantasia di un bambino… gigante

Tu sei molto di più di quello che vedi di quello che credi

Sei il mio asso

Tu sei il mio Gesù la luce sul nulla mio piccolo Buddha

…Il tuo non è un pianto è il tuo primo canto ehi!

Oh eh oh eh

Niente di proibito tu sei benvenuto al mondo, mondo

È come una giostra la mente

Tu sei il re di tutto e di niente… gigante

Spacca l’infinito e rubagli un minuto al mondo, mondo

Per fare un castello volante

Con la fantasia di un bambino… gigante

Gigante…

GUARDA LE FOTO DI TUTTI I BIG IN GARA A SANREMO 2020