Sanremo 2020, Enrico Nigiotti al Festival con “Baciami adesso”: il testo della canzone

Al Festival di Sanremo 2020 ci sarà anche Enrico Nigiotti con il brano “Baciami adesso”: il testo

SCOPRI LE ULTIME NEWS SU SANREMO 2020: LO SPECIALE

Enrico Nigiotti ritorna al Festival di Sanremo in quella che è la seconda partecipazione consecutiva. Dopo l’ottimo riscontro di “Nonno Hollywood”, il cantautore porterà al Teatro Ariston il brano “Baciami adesso”. Una canzone d’amore di fine estate come dichiarato dallo stesso cantautore, dedicata all’amore universale.

“È la canzone che racconta di due persone che “si ringhiano da lontano” ma si vogliono sempre più bene. Racconta di una situazione di stallo, una situazione non definitiva. È una sorta di dialogo: con una donna, ma anche con me stesso”. Una canzone autobiografica, di situazioni che l’artista ha vissuto. Nella serata dei duetti, in programma giovedì 6 febbraio, sarà accompagnato sul palco da Simone Cristicchi per eseguire il brano “Ti regalerò una rosa”, la canzone con cui il cantautore romano vinse proprio all’Ariston.

“Baciami adesso” sarà il primo estratto del quarto album che uscirà il 14 febbraio e dal titolo “Nigio”. Si tratta della terza partecipazione al Festival di Sanremo per Enrico Nigiotti che ha debuttato nel 2015 nella categoria Nuove Proposte con il brano “Qualcosa da decidere”. Molto più fortunata la seconda esperienza, arrivata lo scorso anno. “Nonno Hollywood” ha conquistato il disco d’oro ed è stato insignito anche del Premio Lunezia. Dopo Sanremo, Enrico Nigiotti ha già annunciato un lungo tour nei teatri per promuovere il nuovo album. L’artista da sempre ha dato spazio alla dimensione live, habitat naturale per lui che preferisce far parlare la sua musica. Sono sette le date in programma nel mese di maggio per un calendario che sarà sicuramente aggiornato con ulteriori concerti.

Il testo di “Baciami adesso”

Questo il testo di “Baciami adesso”, il brano che Enrico Nigiotti porterà al Festival di Sanremo 2020:

Sembra sempre inverno

Oggi è un mese che non so… non riconosco

Ci ringhiamo da lontano come i cani,

E ci pensiamo ancora più vicini

È così

È così… è così… è così

Che se ti tiro come un sasso poi ritorni qui

È così

È così

Tu sei quello che proteggo dentro me

Ancora adesso che ti leggo senza scrivere

Sei in ogni volta che non penso e penso a te

Sei l’unica stanza che mi salva dal disordine

Baciami, baciami… baciami adesso

Sembra sempre inverno

Questo cielo che fa buio troppo presto

Questo senso di buttarci troppo sale

Questa voglia… voglia di sapore

È così… è così

Tu sei quello che proteggo dentro me

Ancora adesso che ti leggo senza scrivere

Sei in ogni volta che non penso e penso a te

Sei l’unica stanza che mi salva dal disordine

Baciami, baciami… baciami adesso

Fermarmi qui, in mezzo a tutta questa gente

E senza dire niente baciami adesso

Baciami, baciami… baciami adesso

…Che poi fa buio presto…

GUARDA LE FOTO DI TUTTI I BIG IN GARA A SANREMO 2020