Alex Britti, il nuovo singolo "Brittish" con Salmo e Dj Gengis

Alex Britti annuncia il nuovo singolo “Brittish” che vede la produzione di Salmo e Dj Gengis

Alex Britti ha annunciato un nuovo singolo in arrivo il 24 gennaio. Il cantautore apparirà in una veste decisamente insolita in “Brittish”, brano in duetto con Salmo e DJ Gengis. Una scelta stilistica decisamente rivoluzionaria per la carriera di Alex Britti che si affida al rapper sardo, già presente in queste settimane nella collaborazione con Ghali, per il suo nuovo lavoro. Con il sapiente aiuto di DJ Gengis, membro dei Rubber Headz nonché dj ufficiale di Noyz Narcos, “Brittish” è annunciata dallo stesso Alex Britti come una collaborazione davvero importante. Il cantautore ha sottolineato scherzosamente che “con questi non si scherza”. Il brano arriva dopo l’uscita di “Stringimi forte amore”, pubblicato nel 2017 e singolo estratto dall’album “IN NOME DELL’AMORE – volume 2”, l’ottavo della sua carriera. Un disco importante, dove il cantautore romano si mette in gioco evidenziando la continua ricerca musicale, mentre l’amore è il sentimento protagonista.

Le indiscrezioni su “Brittish”

“Brittish” sembra ovviamente totalmente differente rispetto alle ultime uscite discografiche di Alex Britti. Basti pensare solo alla presenza di Salmo e DJ Gengis per rendersi conto che il brano avrà un suono decisamente più movimentato. “Passa come il vento la moda che ti fa cantare…”, con questa frase Alex Britti ha ricordato l’uscita del suo nuovo brano con gli hashtag rap, blues e rock a sottolineare la collaborazione. La copertina del singolo è un’immagine irriverente che vede una ragazza leccare un cono con il viso di Alex Britti che sostituisce il gelato. Inizia quindi con il botto il 2020 del cantautore romano che nello scorso anno si è dedicato prettamente all’attività live con un lunghissimo tour in giro per l’Italia.

I concerti con Max Gazzè

Oltre ad esibirsi da solista, Alex Britti ha anche portato sul palco il progetto “In missione per conto di Dio” insieme a Max Gazzè. Lo spettacolo ha debuttato a Perugia come concerto inaugurale del famoso e prestigioso “Umbria Jazz Festival” e ha visto la partecipazione speciale di Manu Katché, batterista di fama mondiale. Si tratta dell’ennesima collaborazione tra i due artisti, già sul palco in diverse circostanze e che hanno deciso di suonare insieme per creare un grande tributo al blues. Lo spettacolo è andato in scena anche a Roma presso l’Auditorium Parco della Musica e ha visto la partecipazione anche di Flavio Boltro, trombettista jazz conosciuto a livello europeo. Sul fronte uscite discografiche, Alex Britti ha invece collaborato con Mameli nel brano “Anche quando piove” pubblicato a settembre.  La svolta per la carriera artistica arriva per Alex Britti nel 1997 con il primo contratto discografico con la Universal Music. Due i singoli all'epoca pubblicati: "Quello che voglio" e "Solo una volta (o tutta la vita)", quest’ultimo divenuto subito un grande successo. Il brano diventa la canzone dell'estate 1998, tra le più trasmesse dalla radio, l'album "It.Pop" conquista il triplo disco di platino. Due anni dopo Alex Britti si consacra con il brano "Oggi sono io", reinterpretata anche da Mina. Sono 12 gli album pubblicati in carriera, 10 in studio, 2 raccolte e un album live.