E’ guerra tra Salmo e Luchè: su Instagram il botta e risposta tra i due rapper

Inserire immagine
Salmo
@Kikapress

Salmo e Luchè sono sicuramente due dei rapper italiani più ascoltati del momento. Il primo 35 anni di Olbia, il secondo 38 anni di Napoli. Negli ultimi giorni si sono resi protagonisti di un pesante scambio di offese su instagram. Ecco cosa è successo.

Spray urticante durante il concerto di Salmo a Lignano Sabbiadoro

Salmo e Luchè non se le mandano a dire e su Instagram mettono in scena un siparietto che coinvolge anche Fedez.

Il post di Salmo

Il tutto è partito da un post in cui il rapper di Olbia osannava la vendita dei suoi due dischi e la loro posizione in classifica:

"A 5 settimane dall’uscita Machete4 è ancora il disco più venduto in Italia. Playlist dopo 9 mesi è ancora nella top 5. Facile raggiungere la prima posizione, difficile restarci. Funziona così! So che può dare fastidio e chiedo scusa per la sboronata ma questi sono i due migliori album usciti tra 2018/2019".

La risposta di Luchè

Il suo collega napoletano ha subito commentato per le rime denigrando il suo lavoro musicale e accusandolo di plagio:

I tuoi beat sono bruttini, non sei capace di fare un bel ritornello, testi che non dicono un bel niente ma riescono ad essere pieni di retorica. In pratica musica trash travestita da rivoluzione.” E poi ancora: “sei davvero molto bravo nel confezionare le cose ,soprattutto i video, ma non puoi dire che i tuoi dischi siano i migliori della stagione 18/19.” Poi l’accusa: “complimenti anche per il beat di Marylean, mi ricorda parecchio Je ce credevo. Si vede tutta la vostra furbizia nel copiare un mio pezzo in napoletano. Ah, anche l’impostazione canora del ritornello mi ricorda qualcosa.” Infine il saluto: “complimenti per le vendite e i sold out, ma i tuoi ultimi due dischi non sono assolutamente tra le migliori uscite”.

Il post di Luchè è sparito poco dopo, ma Salmo ha risposto ugualmente attraverso dei video pubblicati tra le sue storie di Instagram, in cui lo accusa di essere stonato nei suoi live e di non avere nemmeno lui dei testi così tanto sensati. E poi lo provoca: “Sei un opinionista e un rapperino da instagram. Se hai qualcosa da dirmi scrivi, fai un ritornello e me lo dici in una canzone”.

Luchè ovviamente ha ribattuto buttando nella mischia anche Fedez, il quale ha chiesto di non essere tirato in ballo e di non litigare: "Avete quasi 40 anni, dovreste avere altre priorità... tipo farvi controllare la prostata”.

Per ora la polemica termina qui. Chissà se dopo la provocazione di Fedez i due rapper avranno ancora qualcosa da dire?