Ghali: il video del nuovo singolo "Turbococco"

Musica
ghali

Dopo un trailer virale d’anticipazione, è uscito ufficialmente il video di “Turbococco”, singolo dell’estate di Ghali

Il 2 luglio 2019 è ufficialmente uscito il video di “Turbococco”, uno dei due singoli dell’estate del rapper Ghali insieme ad “Hasta la vista”. Entrambi erano già disponibili dal 21 giugno 2019.

Il video di Ghali di “Turbococco”

Il nuovo singolo di Ghali, “Turbococco”, è stato prodotto dal duo Takagi & Ketra e promette di essere uno degli indiscussi tormentoni dell’estate 2019. Il rapper italo-tunisino aveva deciso di presentare il video del progetto sui social. Nella clip, Ghali è alle prese con un cruciverba, dove incontra la definizione “Cocco con una marcia in più”. Una voce in lontananza gli risponde “Turbococco”. Il video è stato poi ufficialmente rilasciato il 2 luglio 2019 su YouTube e in poche ore ha raggiunto e superato le 460 mila visualizzazioni. Il video è stato diretto da Giulio Rosati & ACID Enrico, ed è una produzione di Lorenzo Bramati con Nicola Epifania. Ghali appare vestito da spaventapasseri e improvvisamente si libera e inizia a volare nei cieli di una città immaginaria. Ad un tratto si vede lo stesso cantante che cade da un palazzo mentre si osserva tutto ciò che succede all'interno degli appartamenti dell'edificio. Al termine di una lunga giornata con un ballo improvvisato di notte, lo spaventapasseri torna al suo "posto di lavoro".

Il singolo arriva a tre mesi dall’uscita di “I love you”, singolo certificato disco d’Oro accompagnato da un video girato nel carcere di San Vittore. Quanto al progetto di cui faranno parte le canzoni, al momento Ghali non ha divulgato molte notizie. Il rapper ipotizza una possibile release già nel corso del 2019.

Il testo di “Turbococco” di Ghali

l mio primo bacio è nel 2006

Le ho detto ti amo, mi ha risposto ok

Mi hanno scritto sullo zaino nuovo Ghali gay

Tu facevi tanto il bullo e ora dove sei

Dimmi dove sei, desaparecido

Se scende la noche esco con mi coche tra Baggio e San Siro

 

Mai stato un infame, caduto dalle scale

Cosa spingi a fare, se c'è scritto tirare

Me la sto facendo sotto, sarà questo turbococco

Che mette il diavolo in ginocchio, ho un'amica che è un toro loco

E fuori piove a dirotto, ti serve un teletrasporto, ahi, ahi, ahi

Non mi rendo conto, sarà questo turbococco

 

Ma il problema dove sta, ho un'amica che ce l'ha

Un servizio buono fa lo stesso di un'estate fa

Attenta alle autorità se ti chiedon come va

Tu digli che sei qua solo per una visita

Mamma dice non si fa, casa mia non è un hotel

Io le ho detto eh vabbè, beh dimmi dov'è la spa

Corro come Bunny Bugs, entro dentro uno Starbucks

Ballo come Michael Jackson, puoi solo mandare fax

 

Mai stato un infame, caduto dalle scale

Cosa spingi a fare, se c'è scritto tirare

Me la sto facendo sotto, sarà questo turbococco

Che mette il diavolo in ginocchio, ho un'amica che è un toro loco

E fuori piove a dirotto, ti serve un teletrasporto, ahi, ahi, ahi

Non mi rendo conto, sarà questo turbococco

 

Me la sto facendo sotto

Oh oh oh oh

Oh oh oh oh

Oh oh oh oh

 

Me la sto facendo sotto

Oh oh oh oh

Oh oh oh oh

Oh oh oh oh

Me la sto facendo sotto

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.