Baby K, ecco le date del tour estivo 2019

Baby K in tour
@Getty Images

Sono ufficiali le prime date del tour estivo di Baby K. La rapper girerà l’Italia con il suo “Icona Live”

«ICONALIVE arriva nella tua città. Ecco le prime date… in arrivo altre. Ci vediamo questa estate!». Così la rapper Baby K aveva preannunciato sul suo profilo Instagram l’imminente ritorno sui palchi di tutta Italia. Promessa prontamente mantenuta ed ecco, puntuali, le prime date ufficiali del suo tour estivo 2019. Per il momento non sono previste date a pagamento, ma il calendario è in continuo aggiornamento. Ecco le prime date:

  • 5 luglio: Ferrara, Lido delle Nazioni
  • 25 luglio: Mondovì, Cuneo
  • 1 agosto: Senorbì, Cagliari
  • 3 agosto: La Spezia
  • 16 agosto: Dorgali, Nuoro
  • 17 agosto: Porto Cervo, Otranto

Il suo “Icona Live” toccherà alcune delle più belle località italiane dove l’energica rapper nativa di Singapore è pronta a far ballare tutti con i suoi tormentoni estivi. Baby K viene dal rilascio di un album di inediti nel mese di novembre, nel quale ha voluto includere alcune delle sue ultime hit estive tra cui “Da zero a cento” e “Voglio Ballare con te”. Dall’album ha invece estratto “Come no”, che ha portato in radio contestualmente alla pubblicazione di “Icona”. Ospite ai Seat Music Awards, l’artista classe 1983 è stata premiata per le vendite certificate di “Da zero a Cento”. Nella stessa occasione, Baby K ha presentato l’ultimo singolo “Playa”, canzone destinata ad accompagnarci nelle calde giornate estive che verranno.

Un tormentone dopo l’altro

Dal 2015, anno in cui è esploso il successo di “Roma-Bangkok” in duetto con Giusy Ferreri, Claudia Nuham, in arte Baby K, non si è più fermata, guadagnandosi a tutti gli effetti la nomea di regina dei tormentoni estivi. Il 2017 è stato l’anno di “Voglio ballare con te”, in collaborazione con Andrès Dvicio, mentre nel 2018 la bella rapper ha fatto ballare tutti a ritmo di “Da zero a cento”, singolo estratto dal terzo album “Icona” premiato con il triplo disco di platino.

La carriera di Baby K

Nata a Singapore da genitori italiani, Baby K è considerata una delle rapper più influenti e ascoltate del momento. Un successo sicuramente non casuale e che affonda le radici nella sua adolescenza, vissuta tra Roma e Londra. È qui che la cantante acquisisce quella mentalità internazionale che la porterà a cimentarsi nelle sue passioni con grande umiltà e coraggio. La sua carriera ha inizio nel mondo dello spettacolo come conduttrice e come partecipante di alcuni programmi radiofonici a tema hip hop. Tra i suoi interessi vi è anche la moda, come dichiarato dalla stessa artista qualche anno fa, ma l’amore per la musica è più forte di tutto e si concretizza in una formazione di altissimo livello grazie alla “Harrow School of young Musicians”. È qui che la giovane Baby K muove i primi passi come cantante, esperienza che le darà modo di esibirsi in tutta Europa. Da allora, sarà un crescendo di successi: nel 2007 collabora con il rapper Amir nel pezzo “Non sono pronti”, il 2008 è invece l’anno dell’esordio come solista con “S.O.S.”, pubblicato da Quadraro Basement. Nel 2011 è lei ad aprire i concerti di Guè Pequeno e Marracash. Seguiranno le collaborazioni con Max Pezzali e Tiziano Ferro, prima della consacrazione definitiva che arriva nel 2015.