Liberato: il nuovo album ora è disponibile anche nel formato fisico

Liberato
@Facebook

Dopo le pubblicazioni sul web, è disponibile anche in versione fisica il nuovo album di Liberato

Inizialmente era disponibile solo in streaming, ora arriva anche la versione fisica. È finalmente possibile acquistare il CD del nuovo album di Liberato, ma è comunque possibile ordinarlo solamente online: più precisamente, dal sito del cantante napoletano. Il disco si intitola semplicemente “Liberato” e non sarà disponibile nei negozi di vendita fisici.

Il nuovo album di Liberato

Le nuove canzoni di Liberato erano state pubblicate a sorpresa sulle principali piattaforme di streaming nella notte tra il 9 e il 10 maggio. Non a caso, il 9 maggio è la data che Liberato ha scelto per il titolo della sua canzone più celebre, nonché per il concerto – evento gratuito, andato in scena lo scorso anno sul lungomare di Napoli, capace di richiamare decine di migliaia di persone da tutta Italia: tanti i fan, quanto i curiosi decisi (inutilmente) a scoprire chi si celi veramente dietro quel nome. Ora le stesse canzoni pubblicate a sorpresa faranno parte di un disco disponibile in una doppia versione: in cd (in vendita a 18 euro) e in vinile (a 25 euro). Più un’ulteriore versione (in vendita a 35 euro), anch’essa in vinile ma in edizione limitata a 905 copie numerate: in questo caso, inoltre, il vinile sarà bianco anziché nero. I dischi, una volta ordinati, inizieranno a essere spediti a partire dal 22 maggio. Nella tracklist del nuovo album troviamo i brani di Liberto già noti da tempo: “Nove maggio”, “Je te voglio bene assaje”, “Tu t’e scurdat’ e me”, “Gaiola portafortuna” (quest’ultima, però, inserita in una versione riarrangiata, solo per piano e voce), “Me staje appennenn’ amò”, “Introstreet”. E poi i cinque inediti pubblicati a sorpresa nella notte tra il 9 e il maggio: “Oi Marì”, “Tu me faje ascì pazz”, “Guagliò”, “Nunn’a voglio ‘ncuntrà” e “Niente”, ciascuno dei quali è stato accompagnato da un videoclip diretto da Francesco Lettieri: video maker “ufficiale” di Liberato, tanto che sono in molti a pensare che in realtà il misterioso artista partenopeo sia proprio lui. I cinque nuovi video sono parte di un unico cortometraggio dal titolo “Capri Rendez – Vous”.

Liberato in concerto a Roma

I cinque nuovi brani pubblicati a sorpresa nella notte tra il 9 e il 10 maggio saranno senz’altro parte della scaletta dell’unico concerto a oggi annunciato da Liberato per l’estate del 2019. L’appuntamento è per il 22 giugno – esattamente un mese dopo l’inizio delle spedizioni dei cd – a Roma, in una località che ancora non è stata specificata. L’evento, come di consueto, si intitola “Roma Liberata” e i biglietti sono in vendita a 20 euro nel sito di TicketOne e presso tutti i punti vendita autorizzati. Questa sarà la prima data del cantante napoletano nella Capitale, dopo gli show già andati in scena lo scorso anno a Napoli, a Milano, a Barcellona e a Locorotondo. Concerti durante i quali l’artista partenopeo si era presentato sul palco sempre camuffato, nascosto tra persone vestite come lui o avvolto dalla nebbia, sempre con il fine di lasciare preservato l’alone di mistero intorno a lui: probabilmente il motivo principale del suo successo.