Francesco Gabbani, il nuovo singolo “È un’altra cosa”: il testo

Francesco Gabbani
@Kikapress

Il testo di “È un’altra cosa”, il nuovo singolo pubblicato da Francesco Gabbani

Si intitola “È un’altra cosa” il nuovo singolo di Francesco Gabbani, il primo uscito dopo la pubblicazione di “Magellano”: l’ultimo album di inediti dell’artista di Carrara, pubblicato il 28 aprile di due anni fa, all’indomani della vittoria del Festival di Sanremo nella categoria “Campioni” con “Occidentali’s karma”.

“È un’altra cosa”, il nuovo singolo di Francesco Gabbani

Il singolo “È un’altra cosa” è in rotazione radiofonica e disponibile sulle principali piattaforme di streaming e di acquisto on-line dal 10 maggio. Del brano non esiste un video ufficiale, dato che la sua pubblicazione su YouTube è stata accompagnata dall’immagine della copertina del singolo, con una clip caricata proprio sul profilo ufficiale dell’artista di Carrara. Il brano con ogni probabilità sarà presentato da Gabbani sul palco di piazza Duomo a Milano il 27 maggio, in occasione di Radio Italia Live. La canzone si è presentata come quasi certo primo tormentone dell’estate 2019 e con ogni probabilità è il brano che anticipa il prossimo disco dell’artista di “Amen”, di cui tuttavia non sono ancora state rese pubbliche notizie ufficiali.

Il testo di “È un’altra cosa”, il nuovo singolo di Francesco Gabbani

Il brano porta la firma dello stesso Francesco Gabbani, insieme al fratello Filippo, Fabio Ilacqua (già autore del testo di “Occidentali’s karma” e “Amen”) e del maestro Luca Chiaravalli. Squadra che vince non si cambia: il team è lo stesso di sempre, a cui si aggiunge però il nome di Francesco Bianconi dei Baustelle.

Il testo della canzone

La maggiorana dà sapore ma non sfama
politica pool party
la marijuana puritana non funziona
promette poi non fa
io per partito preso non son più partito
ci credi che non credo se non ficco il dito
sia benedetto il giorno in cui sono finito
in your eyes, sono altrove

L’estate dentro ai tuoi occhi
è un’altra cosa
il mare dove non tocchi
è un’altra cosa
quando di colpo sorridi
e ci tieni sospesi sul mondo così
è un’altra cosa, sì

Che bel futuro popolare in pole position
economia go kart
è tratto da una storia vera di una fiction
come si fa re-start?
Io per partito preso non ho più capito
se il popolo ha ragione o il popolo è impazzito
finisce tutto il resto e resta l’infinito
in your eyes, sono altrove (allora dove)

L’estate dentro ai tuoi occhi
è un’altra cosa
il mare dove non tocchi
è un’altra cosa
quando di colpo sorridi
e ci tieni sospesi sul mondo così
è un’altra cosa, sì
è un’altra cosa
è un’altra cosa, sì (sì, sì, sì, sì)
è un’altra cosa

Io per partito preso non son più partito
ancora non ci credo se non ficco il dito
sia benedetto il giorno in cui sono finito
in your eyes, sono altrove (allora dove)

L’estate dentro ai tuoi occhi
è un’altra cosa
il mare dove non tocchi
è un’altra cosa
quando di colpo sorridi
e ci tieni sospesi sul mondo così
è un’altra cosa, sì
quando mi guardi negli occhi
è un’altra cosa
quando hai l’estate negli occhi
è un’altra cosa
quando di colpo sorridi
e ci tieni sospesi sul mondo così
è un’altra cosa sì