Ermal Meta, “Vietato morire” è doppio Disco di Platino

ermal-meta-vietato-morire-doppio-disco-platino
@Facebook

Il singolo di Ermal Meta “Vietato morire” conquista il doppio Platino per le oltre 100mila copie vendute

Ermal Meta ottiene il doppio Disco di Platino per il singolo “Vietato morire”, il brano del 2017 con cui il cantante italo-albanese si è conquistato un posto d’onore tra i big nell’olimpo della musica italiana. 

“Vietato morire” è doppio Disco di Platino

Il singolo “Vietato morire”, che era già certificato Platino per le oltre 50mila copie vendute, questa settimana raddoppia e porta a casa il doppio Disco di Platino per aver venduto oltre 100mila unità. Si tratta di un risultato importante per un brano che è stato pubblicato nel 2017 e che ancora oggi continua ad essere ampiamente apprezzato e ascoltato dal pubblico. Basta dare un’occhiata su YouTube per rendersi conto di come i fan di Ermal Meta continuino ad amare anche i suoi successi più datati: sulla celebre piattaforma, infatti, il video di “Vietato morire” ha collezionato in due anni ben 55 milioni di visualizzazioni. 

Un brano che racconta la violenza domestica

“Vietato morire” viene pubblicato l’8 febbraio del 2017 come primo singolo estratto dell’album omonimo. È il brano con cui Ermal Meta partecipa al Festival di Sanremo nella sezione Big, classificandosi terzo, dopo Francesco Gabbani e Fiorella Mannoia, e ottenendo il Premio della Critica. Si tratta di una canzone autobiografica, che parla della violenza domestica in generale ed è dedicato a sua madre, che è riuscita a trovare la forza di chiudere ogni rapporto con il marito violento e di trasferirsi in Italia con i figli per lasciarsi il passato alle spalle. Il singolo è l’ideale seguito del brano “Lettera a mio padre” del 2014, nel quale Ermal Meta descrive il suo rapporto conflittuale con il padre, che nella sua infanzia ha rappresentato una figura violenta. 

Il testo sulle prove Invalsi

Di recente, il testo di “Vietato morire” di Ermal Meta è stato inserito anche all’interno di un libro per la preparazione alle prove Invalsi per la scuola secondaria di primo grado, accanto ai testi dei grandi scrittori del Novecento, solitamente proposti per far esercitare gli studenti italiani. Si tratta di un altro traguardo importante per questa canzone e per lo stesso Ermal Meta, che ha appena concluso un tour emozionante nei teatri italiani con gli Gnu Quartet e un periodo di grandi soddisfazioni e successi.

Il concerto evento a Milano del 20 aprile

“Vietato morire” potrebbe essere inoltre il brano che Erma Meta porterà sul palco del Mediolanum Forum di Assago il prossimo 20 aprile, in occasione di un concerto-evento voluto per festeggiare con i fan i successi degli ultimi tre anni e il suo compleanno. «Il 20 aprile compio 38 anni – ha scritto il cantautore sui social –. In questi anni di vita e musica, a parte qualche occasione, non ci ho mai fatto caso del tutto al mio compleanno, ma credo che questa volta sarà diverso. Ho deciso di festeggiare in maniera speciale. Farò un concerto al Forum di Assago. Sarà un cerchio che si chiude per poi riaprirne uno più avanti, non so ancora quando, e sarà anche un modo per dirvi grazie e per dirci, tutti insieme, ci vediamo presto. Un abbraccio e grazie sempre». i biglietti per partecipare al concerto milanese sono disponibili su Ticketone con un costo a partire dai 32,20 euro.