Ligabue in concerto a Milano sui social anticipa la scaletta di San Siro

ligabue-concerto-milano-scaletta
@Getty Images

Ligabue svela i primi dettagli sulla scaletta del tour 2019 e del concerto previsto a San Siro il 28 giugno

Durante uno shooting fotografico del tour a San Siro e una diretta Facebook, Ligabue ha rivelato i primi dettagli del concerto che terrà a Milano in occasione del tour promozionale del nuovo album “Start”, pubblicato lo scorso 8 marzo insieme al singolo “Certe donne brillano”. Tra le primissime informazioni fornite dal rocker di Correggio, vi sono anche alcune canzoni che faranno parte della scaletta della tournée. 

La scaletta del concerto milanese e del tour

Il 10 aprile scorso, in occasione di uno shooting fotografico a San Siro, Ligabue ha tenuto una diretta su Facebook per rispondere ad alcune domande dei fan sul concerto che si terrà nello stadio milanese il prossimo 28 giugno e sul tour che lo vedrà percorrere l’Italia da nord a sud. Il rocker di Correggio ha rivelato di essere al lavoro sulla scaletta e di aver deciso già quali e quanti pezzi del nuovo album “Start” porterà sui palchi degli stadi italiani: «Saranno un po’, perché non vedo l’ora di suonarlo». Il cantante non ha rivelato i titoli dei brani, ma è facile supporre che nella setlist saranno presenti i singoli “Luci d’America” e “Certe donne brillano”. Il nuovo disco non sarà, dunque, riproposto integralmente, anche per fare spazio ad alcune delle greatest hits del suo repertorio come “Piccola stella senza cielo”, “Urlando contro il cielo”, “Tra palco e realtà” e “Balliamo sul mondo”. Delle 182 canzoni pubblicate da Ligabue «cercheremo di fare la scelta migliore – ha dichiarato il cantante – per fare in modo che come sempre sia una festa e che la gente possa cantare il più possibile».

La preparazione dello show

Durante la diretta, alcune domande dei fan hanno riguardato anche la forma del palco e l’organizzazione dello spettacolo. A riguardo, Ligabue ha spiegato che l’allestimento è pronto e prevede una migliore gestione di luci e schermo. Il progetto, inoltre, sarà rivelato non appena si saranno ottenute tutte le autorizzazioni burocratiche necessarie. «Più che emozionato mi sento impaziente», ha poi raccontato il rocker in merito al suo stato d’animo per questa nuova avventura. «Io faccio questo mestiere per salire su un palco e godermela», motivo per cui «quest’anno non vedo l’ora che finalmente venga metà giugno». Ad accompagnare Ligabue sui palchi degli stadi non ci sarà il figlio Lenny, che «deve fare la sua strada», specialmente per i live. Inoltre, durante la diretta su Facebook si è parlato anche di una sorpresa in via di definizione, dove i fan potrebbero essere parte del palco. 

Le date del tour

Per quanto riguarda il tour, durante la diretta è stato confermato che al calendario ufficiale non saranno aggiunte altre date né ci saranno raddoppi. Inoltre, agli spettacoli negli stadi non seguirà una tournée nei palasport, quindi per poter assistere a un concerto di Ligabue nel 2019 si dovrà tenere conto dei nove spettacoli già annunciati, i cui biglietti sono ancora disponibili su Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati. Questi sono tutti gli appuntamenti:

  • 14 giugno, Bari, Stadio San Nicola
  • 17 giugno, Messina, Stadio San Filippo
  • 21 giugno, Pescara, Stadio Adriatico G. Cornacchia
  • 25 giugno, Firenze, Stadio Artemio Franchi
  • 28 giugno, Milano, Stadio San Siro
  • 2 luglio, Torino, Stadio Olimpico Grande Torino
  • 6 luglio, Bologna, Stadio Dall’Ara
  • 9 luglio, Padova, Stadio Euganeo
  • 12 luglio, Roma, Stadio Olimpico