Un nuovo album di inediti per Nek

Nek
©Luis Carcavale

Uscirà il 10 maggio 2019 il nuovo album di inediti di Nek, contenente “Mi farò trovare pronto”

Sarà pubblicato il 10 maggio il nuovo album di inediti di Filippo Neviani, in arte Nek. Ad annunciarlo è stato il social media manager di Biagio Antonacci, tramite un post pubblicato sul profilo Twitter del cantante lombardo nella serata del 10 marzo. Annuncio immediatamente cancellato. Ma, si sa, il mondo di Internet non perdona e gli screenshot del post pubblicato per sbaglio hanno immediatamente iniziato a fare il giro del web. Tanto da costringere gli addetti stampa di Nek a correre ai ripari, ufficializzando quello che in realtà ormai era già stato reso noto.

Il nuovo album di inediti di Nek

Sul nuovo album di inediti di Nek non si molto fino a ora, se non la data di uscita – il 10 maggio 2019 – e il fatto che il disco sarà pubblicato con l’etichetta Warner Music. All’interno dell’album sarà inserito il brano “Mi farò trovare pronto”, la canzone che il cantautore romagnolo ha cantato sul palco del teatro Ariston durante l’ultima edizione del Festival di Sanremo. La canzone, attualmente in rotazione radiofonica, è stata scritta dallo stesso Nek insieme a Luca Chiaravalli e Paolo Antonacci, figlio di Biagio. Una sorta di beffa del destino, visto il modo in cui è stata resa nota l’imminente pubblicazione del lavoro complessivo. “Mi farò trovare pronto” è ispirata alla poesia “È l’amore” di Jorge Luis Borges e a un viaggio nelle favelas brasiliane intrapreso da Nek lo scorso anno. L’uscita del singolo è stata accompagnata dalla pubblicazione di un videoclip, diretto dal regista Gaetano Morbioli. Il disco, di cui non si conosce ancora il nome, arriverà a tre anni di distanza dal precedente lavoro di Nek, “Unici”.

Il tour europeo di Nek

I brani inseriti in questo nuovo disco saranno sicuramente i protagonisti della tournée europea di Nek, al via il 18 novembre al TonHalle di Monaco di Baviera, in Germania. Il tour, che farà tappa nei club delle principali città europee, si concluderà il 2 dicembre al teatro Nuevo Apolo di Madrid. Co-protagoniste della scaletta saranno le canzoni più celebri dell’artista: brani intramontabili come “Laura non c’è”, “Sei solo tu”, “Almeno stavolta”, “Lascia che io sia” e “Se io non avessi te”. Oltre alla cover di “Se telefonando” di Mina, diventata un autentico cavallo di battaglia nei concerti dell’artista.

Il concerto – evento di Nek all’Arena di Verona

Prima di intraprendere il tour europeo, però, Nek è atteso il 22 settembre all’Arena di Verona, per un concerto – evento che segue lo show andato in scena nel 2017, che aveva portato nell’Arena scaligera 12 mila persone, facendo registrare un tutto esaurito. Sarà questa la prima occasione nella quale il cantautore romagnolo potrà far ascoltare al suo pubblico i brani estratti dal suo prossimo album di imminente uscita. Quella a Verona è a oggi l’unica data italiana nei futuri programmi di Nek. I biglietti per lo show sono disponibili sul sito di TicketOne e in tutti i punti vendita autorizzati a partire da 35 euro (per la gradinata numerata categoria 3), con prezzi che arrivano fino a 80 euro (per la platea numerata categoria 1). Al costo di 220 euro è possibile acquistare un biglietto “Gold Package”.