Arisa, ecco il nuovo disco: un nuova Rosalba in città

Inserire immagine
Arisa fotografata da Debby Gram

Un "nome" che non è più "cognome", una identià ritrovata. Arisa , ovvero Rosalba Pippa va al Festival di Sanremo e poi esce col suo nuovo disco Una nuova Rosalba in città . La abbiamo intervistata

(@BassoFabrizio)

Doppio appuntamento per Arisa. Contemporaneamente alla sua presenza al Festiavl di Sanremo, viene presentato il suo nuovo album intitolato Una Nuova Rosalba In Città. Il disco contiene 12 tracce inedite tra cui il brano Mi Sento Bene, che Rosalba presenterà a Sanremo, Festival che l’ha già vista protagonista più volte, sia come vincitrice che come come conduttrice. La abbiamo incontrata.

La nuova Rosalba arrivata in città sembra la Rosalba più serena di sempre, tu come ti senti?

In realtà sto peggio che in altri momenti, eppure sto bene ma non riesco a spiegarmi perché sto bene.
Cosa si dice?
Mi dicevano sempre che non andavo bene, che non ero abbastanza, mi sentivo sempre fuori luogo ed essendo molto sensibile ci rimanevo male, ero sempre alla ricerca della perfezione. Se le cose non andavano bene sentivo che era sempre colpa mia.
Poi che è accaduto?
Oggi ho scoperto che se lo accetti è bellissimo essere super sensibili, come essere allergici al lattosio, sai che ti fa stare male quindi lo eviti.
C'è una regola?
Non so ma comunque bisogna pensare più a quello che si ha che a quello che ci manca. Abbiamo tante cose per cui essere felici, basta pensare ad altre donne più sfortunate che vivono in altre realtà.
Quindi il cambiamento che si percepisce dall’album è un cambiamento reale?
E’ da un po’ che macino cambiamenti, io sono sempre stata messa in dubbio ma mi sono detta: Hei ci sono anche io, se sono qui ci sarà un motivo, avrò anche io qualche merito! In fin dei conti ero lo spermatozoo più forte di tutti e quella è la battaglia più grande che uno fa nella vita.
Dove inizia il cambiamento?
E' anche dovuto all’amore dei miei cagnolini, la differenza tra un cane amato euno non amato si vede, e i miei sono molto amati.
Affascinate saperla con cani a fianco.
Quando ho detto che avrei preso un cane hanno tutti dubitato di me, ma io non gli ho dato ascolto e ora provo per loro un amore grandissimo.
Come si chiamano i tuoi cani, li porterai a Sanremo con te?
Si chiamano Titto Verdure e Nino Meringa! No, rimarranno a casa con la loro tata.
Nell’album vediamo per la prima volta il tuo nome di battesimo, come mai?
Tutti sanno che mi chiamo Rosalba, le persone che incontro per strada mi salutano chiamandomicon il mio nome.
E Arisa?
E' come fosse il cognome. E’ il nuovo cognome che ho dato alla mia famiglia, alla fine io mi sento più Arisa che Pippa.
Cosa vuoi da questo Sanremo?
Vincere! Vorrei tanto andare all’Eurovision secondo la legge dell’attrazione se desidero tanto una cosa poi essa arriva, quindi vincerò!
Chi è l’avversario che più temi di questo Festival?
Prima di tutto io sono in corsa con me stessa. Deve reggere la voce e l’umore, se sono “in bolla” tutto andrà come deve andare.