Way outta Victorville è il nuovo singolo degli Smokey Punch: IL VIDEO

Inserire immagine

Estratto dall’album Don’t play this at home , secondo lavoro della band, Way outta Victorville  è il nuovo singolo degli Smokey Punch , ed è stato uno dei primi brani a essere composto. GUARDA IL VIDEO

Gli Smokey Punch ispirazione dal punk rock americano di fine millennio con l' intento di mantenere alto e di innovare, allo stesso tempo, lo spirito sfrontato e spensierato di quegli anni. La città di Victorville (California), citata nel titolo della canzone, è stata un punto di passaggio per la band durante il tour tra Stati Uniti e Messico del 2015. L’esperienza americana, la scena musicale californiana e le persone conosciute durante il viaggio, hanno trovato un posto fisso nel cuore dei membri della band diventando fonte di ispirazione per la stesura di questo loro ultimo disco. La canzone, dalle tinte leggermente più cupe rispetto agli altri brani, descrive i sentimenti in seguito alla fine di una relazione sentimentale. Il protagonista riesce a realizzare e ad accettare la fine della relazione e a capire di non esserne stato la causa attraverso alcune metafore, come lo sfrecciare in autostrada lasciandosi alle spalle una polverosa città della California che si mostra come un panorama spettrale nello specchietto retrovisore, o la musica a tutto volume nello stereo dell’auto che fa da placebo al riemergere di dolorosi ricordi.


Way outta Victorville vuole così essere un inno al credere in sé stessi, indipendentemente dalle situazioni negative che abbiamo dovuto affrontare, perché dentro noi stessi risiede la forza di ripartire. Il testo è stato scritto pensando che chiunque può immedesimarsi nel protagonista e vuole ricordare a chi ascolta che esiste sempre un modo di riprendere in mano la propria vita, anche quando sembra impossibile.

Durante le riprese del videoclip ufficiale abbiamo cercato di interpretare la fine di una relazione e l’iniziale distacco della coppia: il ritorno nel tentativo di aggiustare tutto quando ormai è troppo tardi e la presa di coscienza della fine della storia vista da i punti di vista di entrambi i ragazzi. Abbiamo voluto che i due vivessero le varie fasi in contemporanea sullo schermo per mettere in evidenza come, da persona a persona, le reazioni siano quasi le stesse, ma i risultati possano cambiare. La presenza della band in questo video è semplicemente un sottofondo alla storia, come la voce nella testa dei protagonisti che li incita a trovare le forze per ripartire. Il video è stato girato mantenendo sempre un' ambientazione notturna per imprimere ancora di più l’immagine del periodo negativo della storia, alla fine della notte però inizia sempre un nuovo giorno ed è questo che la nostra canzone vuole arrivare a trasmettere attraverso immagini e musica.

In seguito all’uscita del nuovo singolo Way outta Victorville, la band intraprenderà un lungo tour che si dividerà tra date italiane e europee per promuovere l’album Don’t play this at home.