Eros Ramazzotti, nuovo singolo "In primo piano" scritto da Jovanotti

Eros Ramazzotti
@Getty Images

"In Primo Piano" è il secondo singolo di Eros Ramazzotti tratto dal nuovo album "Vita ce n'è". Il brano scritto da Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti

Il secondo singolo di Eros Ramazzotti, tratto dal nuovo album “Vita ce n’è”, è “In primo piano”. Si tratta di un vero e proprio regalo per il suo pubblico, una sorpresa in occasione dell’arrivo del Natale. Da mercoledì 12 dicembre sarà online il video di “In primo piano” e da venerdì 14 dicembre il brano sarà in rotazione radiofonica. La canzone è stata scritta da Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, amico storico di Eros Ramazzotti che ha raccontato così la costruzione del brano: «Lorenzo mi ha mandato il provino di questo pezzo, mi piacevano il testo e la melodia. Ho rifatto completamente l’arrangiamento, poi in futuro con lui potremmo cantarla insieme e lui potrebbe rappare nella parte che ho aggiunto. È una canzone importante che parla del rapporto con una persona soprattutto quando c’è la distanza a separare la coppia. L’amore è questo». 

Il video di "In primo piano" e le altre collaborazioni con Jovanotti

"In primo piano", la canzone scritta da Jovanotti, Christian Rigano, Riccardo Onori con testo dello stesso Cherubini descrive un amore lontano, ma vicino al tempo stesso, così vicino da essere “in primo piano”. Un amore che riesce a mettere il cuore a posto e a mandarlo in pezzi, che confonde e commuove, un sentimento per cui “si riallineano le stelle in cielo, sparisce tutto quello che non c’è e sembra tutto così vero”. Il video di “In primo piano” è stato girato alla Villa Reale di Monza. Le immagini presentano una luce minimale e Eros Ramazzotti solo al centro di ogni inquadratura. Non è la prima volta che Jovanotti ed Eros Ramazzotti collaborano a un brano. Nell’album “Stilelibero”, uscito nel 2000, Lorenzo Cherubini aveva partecipato alla stesura due canzoni: “Improvvisa luce ad est” e “L’ombra del gigante”, quarto singolo estranno dall’album. All’epoca della presentazione Jovanotti ed Eros Ramazzotti avevano eseguito in duetto il brano “Improvvisa luce ad est”. 

L'amicizia tra Ramazzotti e Jovanotti nel segno di Pino Daniele

L’amicizia tra i due è nata durante il tour nel 1994 organizzato in trio insieme a Pino Daniele. Da allora tutti e tre gli artisti hanno stretto una profonda amicizia sfociata in numerose collaborazioni. Lo stesso Eros Ramazzotti ha partecipato al concerto di Jovanotti allo Stadio San Paolo per un omaggio a Pino Daniele. Il 26 luglio 2015 i due amici si esibirono a 22 anni a di distanza dal tour con Pino Daniele. Queste le parole di Jovanotti nel descrivere il duetto con Eros: “22 anni fa Pino, Eros Ramazzotti e io suonammo al San Paolo di Napoli. Pino ci portò nel suo stadio, davanti alla sua gente, e così potemmo assistere a qualcosa di indimenticabile. Rimanemmo amici per sempre dopo quella sera, sono cose che vissute insieme creano un legame di sangue. Qualche sera prima del mio concerto a Napoli, Eros mi ha mandato un SMS “mi raccomando a Napoli fai qualcosa per ricordare il nostro amico Pino” e gli ho risposto “perchè non vieni con me?”. Dopo due minuti mi scrive “che facciamo?” risposta “suoniamo qualche suo pezzo, ho chiesto a James Senese / Napoli Centrale, lui viene volentieri, domani suono a Pescara nel sound check del pomeriggio registro tre o quattro cose e te te mando, tonalità originale ok?” “Ok”. Poi ci siamo visti a Napoli, e con noi, insieme a James Senese, che di Pino è stato fratello in musica e alla mia band abbiamo suonato la musica del nostro amico con l’intenzione di celebrarlo senza retorica ma semplicemente attraverso la potenza dei suoi pezzi che amiamo di più».