Le Luci Della Centrale Elettrica: venerdì il nuovo singolo “Mistica”

Le Luci Della Centrale Elettrica
@Kikapress

In arrivo un brano nuovo di zecca, un greatest hits ed un tour nei teatri per Vasco Brondi

Quello dei dieci anni di carriera è un bel traguardo da raggiungere. E Vasco Brondi, meglio noto come Le Luci Della Centrale Elettrica, per festeggiarlo non si fa mancare nulla. La prima chicca arriverà venerdì, quando in radio e negli store uscirà “Mistica”, nuovo singolo del cantautore ferrarese, il primo dall’album “Terra” uscito a marzo 2017. Un pezzo che, come conferma lo stesso Brondi su Facebook, guarda sempre di più all’elettronica e non poteva essere altrimenti visto che a collaborare  c’è Andrea Mangia in arte Popolous, producer e dj pugliese apprezzatissimo in tutto il mondo. La canzone, sempre secondo l’artista emiliano, rappresenta la storia di ricerca, geografica e spirituale, di una ragazza che è allo stesso tempo mondana e mistica. Ancora qualche giorno di attesa e sarà possibile scoprirne tutte le altre sfumature.

“2008-2018: Tra La Via Emilia e La Via Lattea”

Il singolo sarà l’unico inedito contenuto nel doppio cd in uscita il prossimo 5 ottobre per il titolo “2008-2018: Tra La Via Emilia e La Via Lattea”. Una raccolta dei grandi successi de La Luce Della Centrale Elettrica che ripercorre in maniera originale dieci anni di traguardi, da quella pietra miliare che è diventata l’esordio “Canzoni Da Spiaggia Deturpata” a “Terra” di un anno e mezzo fa. Il disco 1 sarà una raccolta di questi dieci anni e comprenderà, oltre a “Mistica”, anche “Libera”, che il cantautore aveva scritto per i Tre Allegri Ragazzi Morti e che qui ha registrato a modo suo. Il disco 2 sarà invece un vero e proprio live in studio. «Mentre preparavamo il tour nei teatri ho capito che volevo registrare queste nuove versioni di canzoni recenti e meno recenti rivissute, mettendoci in mezzo anche i Cccp e Francesco De Gregori», confessa via Facebook lo stesso Brondi. Purtroppo, non è stata ancora diffusa la tracklist completa.

Un tour nei teatri

La terza novità che il musicista emiliano regalerà ai suoi fans è un mini tour in undici date in diversi teatri italiani, a cavallo dei mesi di novembre e dicembre. Queste le date in programma:

  • 17 novembre – Foligno, Auditorium San Domenico
  • 19 novembre – Firenze, Teatro Obihall
  • 23 novembre – Roma, Auditorium Parco della Musica, Sala Sinopoli
  • 1 dicembre – Bari, PalaMartino
  • 2 dicembre – Pescara, Teatro Massimo, Sala 1
  • 7 dicembre – Roma, Auditorium Parco della Musica, Sala Sinopoli
  • 8 dicembre – Torino, OGR Torino
  • 10 dicembre – Milano, Auditorium
  • 11 dicembre – Bologna, Teatro Duse
  • 15 dicembre – Genova, Teatro della Corte
  • 16 dicembre – Ferrara, Teatro Comunale Abbado
  • 20 dicembre – Reggio Emilia, Teatro Valli

I biglietti per tutte le date sono in vendita sul circuito Ticketone. I prezzi partono da 17,25 euro. Sul palco con Vasco Brondi ci saranno Rodrigo D'Erasmo (violino), Andrea Faccioli (chitarre), Gabriele Lazzarotti (basso), Daniela Savoldi (violoncello) e Anselmo Luisi (percussioni).

Dieci anni di “lotta armata al bar”

Dieci anni, cinque album, un successo non facile da pronosticare. Quando nel 2008 Giorgio Canali produceva il secondo album di Brondi, “Canzoni Da Spiaggia Deturpata”, la scommessa sulla storie sordide che venivano dalla provincia ferrarese era ancora tutta da vincere. E invece l’album, trascinato dalle hit “Per Combattere L’Acne” e “La Lotta Armata al Bar”, si prese addirittura il Premio Tenco 2008. Una ventata d’aria fresca quella portata da Brondi nell’underground italiano, all'interno del quale è riconosciuto ormai come uno degli esponenti di spicco.