Blondie annuncia il nuovo EP: tutte le info su "Heart of Glass"

Musica
blondie-heart-of-glass-ep

Blondie sta per rilasciare l’EP dedicato “Heart of Glass”: l’arrivo è previsto per il 26 ottobre

Sono passati quasi quarant’anni dall’uscita di una delle track che hanno definito la storia della musica e, soprattutto, la carriera dei Blondie. “Heart of Glass” sta per tornare, più forte di prima, grazie alla release di un EP versione deluxe che esplorerà le sonorità di una delle loro hit più grandi di sempre. L’appuntamento è per il 26 ottobre 2018, ma le prevendite sono già iniziate.

“Heart of Glass” è il nuovo EP dei Blondie

Blondie sta per rilasciare un extended play di 6 track interamente dedicato alla sua hit “Heart of Glass”. Il disco, già in prevendita, sarà disponibile a partire dal 28 ottobre anche in versione vinile. “Heart of Glass EP” precederà l’uscita di “BLONDIE: The Complete Studio Recordings 1975-1982”, prevista per l’autunno del 2019.

“Heart of Glass EP” è un racconto musicale interamente dedicato a questa hit, e presenterà 6 versioni che ci porteranno in viaggio nel tempo, dal concepimento di una canzone entrata nella leggenda fino alle rivisitazioni più moderne.

«“Heart of Glass” è una delle prime canzoni che i Blondie abbiano mai scritto, ma sono passati diversi anni prima che si decidesse di inciderla e pubblicarla», racconta il chitarrista e co-scrittore Chris Stein sul sito ufficiale dell’interprete di “Rapture”, «L’abbiamo provata come ballata, in versione reggae, ma non siamo mai riuscita a farla funzionare. Ai tempi non aveva neanche un titolo. La chiamavamo semplicemente “The Disco Song”.» Questa canzone aveva bisogno di essere cantata in falsetto da un’interprete punk, doveva passare attraverso una batteria Roland, doveva essere scritta e riscritta da un chitarrista ossessionato, onnivoro di generi musicali, e poi aveva bisogno di essere registrata da un perfezionista australiano. In poche parole, ci sono voluti parecchi tentativi e ancora più anni – 10, per l’esattezza - per mettere a punto una delle canzoni più amate della carriera dei Blondie.

Nel 1974 il chitarrista Stein e Debbie Harry, la bionda e sbarazzina lead vocalist dei Blondie, hanno condiviso un periodo insieme, in un palazzo di New York, e insieme ascoltavano la musica di “Heart of Glass” alla ricerca della melodia perfetta. Il risultato lo ha descritto la stessa Debbie: «Per quanto mi riguarda, è qualcosa di psicologico che c’è nel suo beat. Come se avesse un effetto calmante nell’ascoltatore. È così famosa perché risponde a un’esigenza biologica».

La tracklist di “Heart of Glass EP”

Ecco la tracklist:

A

  1. Heart of Glass (Disco Long)
  2. Heart of Glass (Scratch Track)
  3. Heart of Glass (Shep Pettibone Mix)

B

  1. Once I Had a Love (1975)
  2. Once I Had a Love (1978)
  3. Heart of Glass (Disco Instrumental)

“Heart of Glass” è stata inizialmente pubblicata nel 1978 all’interno dell’album “Parallel Lines”, riscuotendo immediatamente un successo enorme. Al debutto, ha raggiunto i vertici delle classifiche Billboard 100, UK Single Charts, Australia, Austria, Germania, Canada, Nuova Zelanda e Svizzera. In Italia si è qualificata all’ottavo posto. Sebbene il suo nome originale fosse “The Disco Song”, la prima pubblicazione è stata effettuata con il nome “Once I Had a Love”, e presentava ritmi blues e reggae che l’hanno resa presenza fissa nelle scalette dei tour dei Blondie. La svolta rock è arrivata nel 1978, con il disco. Il brano è entrato a pieno titolo nella Grammy Hall of Fame del 2016.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.