Cristina D'Avena: "Duets", il nuovo album è primo in classifica

Cristina D'Avena

Taylor Swift chi? In Italia al primo posto nelle classifiche musicali c’è Cristina D’Avena  con il suo nuovo album, “Duets ”: fate largo star internazionali, niente potete contro Sailor Moon e Holly e Benji!

Non era difficile da capire: sin dal primo giorno in cui ha visto la luce, “Duets” di Cristina D’Avena si è annunciato come un successo strepitoso.

Tutti cantano Cristina

“Duets”, il nuovo album di Cristina D’Avena, è il primo nelle classifiche musicali italiane: un successo che tutti si aspettavano visto che la sua nuova fatica non è un lavoro come tanti o un semplice (per quanto gradito) cd con le sigle dei cartoni animati. “Duets” riprende le canzoni più amate da grandi e piccini e le trasforma in brani adattati al mondo di oggi: per questo Pollon è stata intonata da J-Ax, Jem da Emma Marrone e Occhi di Gatto da Loredana Bertè. “Duets” non è un disco pensato solo per i bambini, ma una rivisitazione creata essenzialmente per gli adulti che sono cresciuti con i cartoni e che oggi possono sentire di nuovo le strofe di Sailor Moon, con una musica adatta al 2017. È la prima volta che Cristina D’Avena è in vetta alle classifiche: ma quale Taylor Swift, ma quale Justin Bieber? In Italia è Kiss Me Licia che attira le masse e scatena il pogo ai concerti! «Abbiamo messo a queste sigle un vestito diverso. Sono state tutte riarrangiate da produttori molto importanti che ne hanno lasciato l'anima ma che gli hanno dato una veste più attuale. La prima cosa che volevo per questo CD era dare una freschezza e una veste pop più attuale – ha detto Cristina D’Avena a Radio Italia - Visto che i produttori erano molto in gamba, io mi sono fidata ciecamente del loro istinto e della loro creatività. Non ho fatto molta ricerca, ho solo spiegato a loro esattamente quello che volevo. Ho chiesto di fare in modo che ogni brano riportasse un pochino il mondo dell'artista che duetta con me e questa cosa è riuscita. “Piccoli problemi di cuore”, il brano con Ermal Meta, ad esempio, è una vera e propria canzone d'amore. Io gliel'ho proposta perché mi sembrava adatta a lui e infatti se l'è fatta molto sua. Ha dato al pezzo quel qualcosa in più che l'ha trasformato in un piccolo capolavoro». La canzone che più gli artisti si sono litigati? Sailor Moon, ovviamente.

Il successo di Cristina D’Avena

Cristina d’Avena è nata a Bologna il 6 luglio 1964 ed è diventata famosa, come molti bambini in quel periodo, cantando “Il walzer del moscerino” allo Zecchino D’Oro. È rimasta diversi anni nel coro dell’Antoniano, prima di diventare l’artista conosciuta per le sigle dei cartoni animati. Ancora oggi tiene concerti in giro per tutta Italia, attirando migliaia di persone che non vedono l’ora di assistere a una sua esibizione: spesso è accompagnata dai Gem Boy, band rock demenziale che ha fatto la sua fortuna proprio rivisitando le celebri canzoni di Cristina D’Avena. Quest’anno al Lucca Comics è stato messo un tetto alla sua esibizione di 3mila persone (per questioni di sicurezza): nel 2013, sempre allo stesso Festival, sono accorsi in 15mila per sentire la sua voce.