OSCAR® 2019: 8 curiosita’ su Black Panther

Inserire immagine

Fra gli otto titoli in corsa per il premio a Miglior film c’è la pellicola diretta da Ryan Coogler, con 7 nomination. La premiazione della 91esima edizione degli Academy Awards si terrà il prossimo 24 febbraio presso il Dolby Theatre di Los Angeles

OSCAR 2019, LO SPECIALE Tutti i nominati agli Oscar 2019 Black Panther, tutte le news

Otto titoli candidati all’Oscar per il Miglior film e 7 nomination per Black Panther, progetto ispirato ai personaggi dei fumetti Marvel. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul film.
 
SCOPRI BLACK PANTHER


Black Panther, la trama

Black Panther segue le avventure di T'Challa che, dopo gli eventi di Captain America: Civil War, torna a casa nella isolata nazione africana tecnologicamente avanzata di Wakanda, in qualità di Re. A mettergli i bastoni fra le ruote è un vecchio nemico che mette a rischio l'intero destino del futuristico paese e del suo popolo.
 
Black Panther 2, i villain che potrebbero esserci

Il cast di Black Panther

La regia del film è stata affidata al giovanissimo e talentuoso Ryan Coogler, classe 1986, regista di Prossima fermata Fruitvale Station del 2013 e di Creed - Nato per combattere del 2015. Ad interpretare i protagonisti sono gli attori Michael B. Jordan e Chadwick Boseman. Nel cast troviamo anche Lupita Nyong’o, premio Oscar come Miglior attrice non protagonista nel 2014 per la sua interpretazione in 12 anni schiavo, Danai Gurira e Martin Freeman, nominato ai Golden Globe nel 2015.
 
L’universo tech di Black Panther

Box office: quanto ha incassato Black Panther?

Il film è costato la bellezza di 200 milioni di dollari, ma il budget speso ha fruttato: l’incasso finale ha superato la cifra record del miliardo e 300 milioni di dollari. Inoltre è al nono posto della top ten dei film più visti di tutti i tempi, guidata da Avatar.
 
Oscar 2019, Black panther, il film dei record

Oscar® 2019, Black Panther

A quota 7 nomination la pellicola diretta da Ryan Coogler:
Candidatura per il miglior film
Candidatura per la migliore scenografia a Hannah Beachler e Jay Hart
Candidatura per i migliori costumi a Ruth Carter
Candidatura per il miglior montaggio sonoro a Benjamin A. Burtt e Steve Boeddeker
Candidatura per il miglior sonoro a Steve Boeddeker, Brandon Proctor e Peter Devlin
Candidatura per la migliore colonna sonora a Ludwig Göransson
Candidatura per la migliore canzone a All the Stars