Festival di Venezia 2018 LIVE: grande attesa per Natalie Portman

Inserire immagine

Siamo oramai arrivati a metà di questo 75esimo Festival di Venezia e le  sorprese non sembrano finire mai, come dimostra il programma della giornata di oggi, martedì 4 settembre. Il primo film in Concorso proiettato nella giornata di oggi è “Acusada” di Gonzalo Tobal , una produzione Argentina/Messico. In Concorso anche “Vox Lux” , con un cast di tutto rispetto: troviamo infatti Natalie Portman nei panni di una popstar, Celeste, salita alla ribalta in seguito ad una tragedia e tramite i cui occhi viene raccontato un intero secolo di storia. Nel cast anche Jude Law e Stacy Martin. Terzo film della giornata è “Opera senza autore” , produzione tedesca che analizza ancora una volta il periodo del nazismo , stavolta attraverso gli occhi di un artista, Kurt Barnert. Ispirata a fatti realmente accaduti, la pellicola intreccia la folle passione del protagonista per la sua donna con l’arte e con l’atmosfera tesa della Seconda Guerra Mondiale

Festival di Venezia 2018 LIVE: Tutte le news dell'ottava giornata
1 nuovo post

La recensione di Vox Lux; il film con Natalie Portman

 

Vox Lux: La recensione del film di Brady Corbet con Natalie Portman e Jude Law | Sky TG24

Leggi su Sky TG24 la news Vox Lux: La recensione del film di Brady Corbet con Natalie Portman e Jude Law
- di Redazione Sky Cinema

Questo o quello a Venezia: Francesco Castelnuovo propone Non Fiction e Gianni Canova La Favorita
 

 

Cinepop st 2 Questo o Quello: Non Fiction e La Favorita | Video Sky

video.sky.itVedi il video 'Cinepop st 2 Questo o Quello: Non Fiction e La Favorita'
- di Redazione Sky Cinema

Raffey Cassidy ha problemi di vestito e Natalie Portman si improvvisa sartina
 

Venezia 2018 Raffey Cassidy ha problemi di vestito e Natalie Portman fa la sarta | Sky TG24

Vedi su Sky TG24 la fotogallery Venezia 2018 Raffey Cassidy ha problemi di vestito e Natalie Portman fa la sarta
- di Redazione Sky Cinema

Elegante e raffinata, Natalie Portman seduce Venezia 2018

 
- di Redazione Sky Cinema

Hofit Golan e una scollatura che ti prende per la...Golan

 
- di Redazione Sky Cinema

Spacchi tutto pepe per Klaudia...Pepa


 
- di Redazione Sky Cinema

Natalie Portman e Stacy Martin assistono Raffey Cassidy che ha problemi col vestito


 
- di Redazione Sky Cinema

Look da panico per Elisa De Panicis

 
- di Redazione Sky Cinema

Elegante e sensuale Raffey Cassidy

 
- di Redazione Sky Cinema

Una bellissima Natalie Portman sul Red Carpet


 
- di Redazione Sky Cinema

Una conturbante Nicole Macchi sul Red Carpet di Vox Lux

 
- di Redazione Sky Cinema

Arrivano sul Red Carpet Violante Placido e Paola Turci


 
- di Redazione Sky Cinema

Violante Placido sul Red Carpet di Vox Lux


- di Redazione Sky Cinema

Stefano Accorsi e Bianca Vitali sul Red Carpet



 
- di Redazione Sky Cinema

Lali Esposito ipnotizza Venezia con le sue curve


 
- di Redazione Sky Cinema

Arriva a Venezia un mito del cinema, Jacqueline Bisset

 
- di Redazione Sky Cinema
  

Natalie Portman presenta al Lido Vox Lux
 

Venezia 2018, Natalie Portman in nero presenta Vox Lux | Sky TG24

Vedi su Sky TG24 la fotogallery Venezia 2018, Natalie Portman in nero presenta Vox Lux
- di Redazione Sky Cinema
Foto Ansa
 
- di Redazione Sky Cinema

Lali Esposito manda i baci al popolo di Venezia 2018


 
- di Redazione Sky Cinema

“Acusada”di Gonzalo Tobal al giudizio del Lido

 
"Nel corso degli ultimi anni, mi ha sbalordito vedere con quanta fascinazione seguiamo i casi di cronaca nera proposti dai media. E sono doppiamente sbalordito considerando che, a dispetto della consapevolezza del fenomeno e della sua costruzione, non riesco a sottrarmi al suo effetto". Il regista argentino Gonzalo Tobal è partito da questa riflessione per girare ‘Acusada', il film che accompagna oggi in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia e che racconta la storia di Dolores (interpretata da Lali Esposito), una studentessa agiata la cui migliore amica viene assassinata brutalmente. Dolores diventa l'unica sospettata di un crimine che, catalizzando l'attenzione mediatica, la pone sotto la luce incessante dei riflettori.
"Come spettatore - confessa il regista - sono vittima di un senso di inquietudine costante: un interrogativo che riguarda la natura umana delle persone vere coinvolte in esperienze in cui il confine tra pubblico e privato è offuscato dalla violenza. 'Acusada' è sia un giallo che una riflessione su queste questioni. Uno sguardo sul processo interno ed esterno che chiunque si ritrovi coinvolto in una situazione così complessa può vivere. Oltre agli aspetti strettamente connessi al crimine, le ripercussioni si allargano anche alla sfera familiare, sociale, politica e sessuale. Abbiamo accesso al crimine e alla sua storia sempre dall'interno, con un occhio puntato sulla sfera intima dei personaggi e dei loro conflitti".
Un giallo che il regista non risolve mai del tutto, tanto che allo spettatore resta il dubbio sull'innocenza o colpevolezza di Dolores: “Recitare questo ruolo è stato un dono - sottolinea Lali Esposito -  proprio perché era così complesso mantenere questo equilibrio del dubbio. Ci siamo riusciti lavorando, sotto indicazione di Gonzalo, sul senso di colpa del personaggio".
- di Redazione Sky Cinema
TAG: