Colapesce e Dimartino debuttano al cinema ne La Primavera della mia vita

Cinema
@Ufficio Stampa Wildside

Dal 20 al 22 febbraio l’esordio cinematografico dei due musicisti e autori più richiesti degli ultimi anni

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

Tre giorni al cinema per un evento speciale La Primavera della mia vita, il film opera prima sulla coppia musicale che sarà in gara al prossimo Festival di Sanremo con il brano Splash che si potrà ascoltare anche nei titoli di coda come parte della colonna sonora in uscita per CAM Sugar. Prodotto da Wildside, La Primavera della mia vita permette al pubblico di conoscere meglio queste due figure creative e di talento che hanno portato qualcosa di innovativo nel panorama musicale italiano.

La Primavera della mia vita, di cosa parla

approfondimento

Colapesce e Dimartino promettono "Cose da pazzi" nella nuova canzone

Un road movie ambientato in una Sicilia inconsueta, questo film diretto da Zavvo Nicolosi, segue Colapesce e Dimartino in un viaggio surreale, tra poesia e leggerezza d’animo. I due esplorano una terra popolata da personaggi eccentrici e fiabeschi vivendo imprevisti e assistendo alle performance di special guest musicali inaspettati. Scritto da Michele Astori, Antonio Di Martino, Lorenzo Urciullo e lo stesso Nicolosi questo progetto ha preso vita da un soggetto di Urciullo, Di Martino e Nicolosi. Due amici con un passato musicale in comune e un futuro incerto si ritrovano dopo un periodo di rottura per un nuovo progetto, misterioso e intrigante. Questa volta non c’entra la musica, ma Lorenzo e Antonio si ritrovano protagonisti di un’avventura spericolata, coraggiosa, una corsa contro il tempo ricca di sorprese, fino a una rivelazione sconvolgente.

Chi sono Colapesce e Dimartino

GUARDA ANCHE

Tutti i video su cinema e film

Il duo musicale è stato conosciuto dal grande pubblico dopo il successo del brano Musica Leggerissima che ha ottenuto 5 Dischi di Platino. Hanno collaborato con Ornella Vanoni e il regista Luca Guadagnino per Toy Boy e con Fabri Fibra per la hit Propaganda, nonché al remix di Giorgio Moroder.

Spettacolo: Per te