Russell Crowe, la prima foto dell'horror The Pope's Exorcist

Cinema
Immagine tratta dal profilo Instagram @popesexorcist

Lo scatto, diffuso da Sony Pictures, è stato ripreso dall'attore neozelandese e ha scatenato i commenti dei suoi numerosissimi follower

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Cresce l'attesa per The Pope's Exorcist, il progetto targato Sony Pictures che vede protagonista Rusell Crowe nei panni di Padre Amorth, il presbitero noto per i suoi esorcismi. Ad aumentare il clamore intorno alla pellicola, che non ha ancora una data di uscita, ci sta pensando proprio il suo interprete principale che sembra davvero molto coinvolto in questa storia horror al confine tra sacro e profano. A lui si deve la pubblicazione del primo scatto ufficiale dal set, che era stato precedentemente pubblicato sulla pagina Instagram del film e da Sony Pictures. I follower di Crowe sul social, oltre un milione di contatti, hanno già commentato il suo nuovo look con entusiasmo.

Crowe nei panni di Padre Gabriele Amorth

approfondimento

Russell Crowe a Roma, il suo tour dal Colosseo alla Cappella Sistina

Sony Pictures punta molto sul nuovo horror a sfondo religioso chiamato a far crescere la tensione del pubblico su uno dei temi più battuti del cinema di genere: l'esorcismo. Al timone di questa nuova avventura, oltre al regista Julius Avery, già dietro la macchina da presa nell'apprezzato Overlord (2018), c'è Russell Crowe, una delle star di Hollywood più amate di sempre. Col ruolo di padre Gabriele Amorth Crowe si metterà alla prova col suo primo horror che, visto il tema, è venato di sfumature sovrannaturali. Padre Amorth, personaggio realmente esistito e scomparso nel 2016 a novantuno anni, è noto alle cronache per il suo lavoro per conto del Vaticano che lo ha portato, negli anni, a praticare oltre centomila esorcismi, attività documentata in diversi libri. I diritti dei memoir di Amorth - principalmente, An Exorcist Tells His Story e An Exorcist: More Stories, in Italia pubblicati coi titoli Un esorcista racconta e Nuovi racconti di un esorcista - sono stati acquisiti da Screen Gems e su di essi si basa il soggetto e la sceneggiatura della pellicola, che è firmata dal regista de Il sacro male  Evan Spiliotopoulos, attualmente in fase di riprese.

Su Amorth un documentario del regista de L'esorcista

approfondimento

Nel reboot de L'Esorcista ci sarà Ann Dowd, star di Handmaid's Tale

Da set, infatti, è tratta la prima immagine ufficiale del nuovo film della Sony, un lungometraggio destinato al grande schermo di cui non sono noti molti altri dettagli, compresa una possibile data per il debutto in sala. Attualmente sono previste delle riprese in Irlanda a partire da settembre. La figura di Padre Amorth è stata dibattuta anche sul grande schermo attraverso un documentario che reca la firma di William Friedkin, regista del cult del 1973 L'esorcista, dal titolo The Devil and Father Amorth presentato all'interno della Mostra del Cinema di Venezia, edizione 2017.

Spettacolo: Per te