Kendrick Lamar realizzerà con i creatori di South Park una commedia live-action

Cinema

Camilla Sernagiotto

©Getty

Il rapper vincitore del Grammy Award, del premio Pulitzer per la musica e candidato all’Oscar collaborerà con Matt Stone e Trey Parker per un film che ruota attorno alla questione razziale. Racconta di un giovane afroamericano che impersona uno schiavo in un museo di storia vivente. Sarà la società di Lamar a occuparsi della produzione cinematografica, mentre a sceneggiare sarà Vernon Chatman, produttore di lunga data di "South Park" che è anche sceneggiatore delle ultime 20 stagioni dello show animato

Il rapper Kendrick Lamar realizzerà assieme ai creatori di South Park una commedia live-action che ruota attorno alla questione razziale.

Ad annunciare che l'artista di hip-hop e rap vincitore del Grammy Award, del premio Pulitzer per la musica nel 2018 (è stato il primo rapper nella storia ad aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento) e candidato all’Oscar lavorerà in sinergia con i padri putativi di Stan, Kyle & Co., ossia Matt Stone e Trey Parker, è stata la Paramount, che si occuperà della distribuzione del film nelle sale.
La commedia arriverà poi sul piccolo schermo, su Paramount+.

La trama racconta di un giovane afroamericano che lavora in un museo di storia vivente, impersonando uno schiavo. Scoprirà che gli antenati della sua ragazza, che è bianca, un tempo erano i suoi.

Il film sarà scritto da Vernon Chatman, produttore di lunga data di South Park che nelle ultime 20 stagioni del celebre show animato si è occupato anche della sceneggiatura delle irriverenti avventure di Stan, Kyle e compagnia bella.

La produzione dovrebbe iniziare questa primavera ma per adesso non è stato rivelato nessun nome per quanto riguarda la sedia da director. Chi sarà a dirigere? Lo scopriremo a breve, dato che la prima rondine (che fa primavera e che quindi fa anche questo primo ciak) si spera che sia non troppo lontana...

La produzione

approfondimento

Chi è Kendrick Lamar

La società di Lamar, la "pgLang", si occuperà della produzione cinematografica.

Questa commedia sarà il primo film prodotto dall'azienda del rapper, originariamente fondata come etichetta discografica ma che poi ha ampliato i propri orizzonti, diventando anche una casa editrice e una casa di produzione televisiva e cinematografica.

Il film sarà scritto da Vernon Chatman il quale, oltre a essere un nome indissolubilmente legato a quello della serie animata di Matt Stone e Trey Parker, si è occupato pure di parecchi classici cult del canale Adult Swim, come Wonder Showzen, Delocated, The Shivering Truth, Xavier: The Renegade Angel e Louie di FX. Ha lavorato anche al The Chris Rock Show e al Late Night With Conan O’Brien.

L’accordo tra i creatori di South Park e ViacomCBS Inc

approfondimento

South Park, in arrivo 14 nuovi film da qui al 2027

Ricordiamo che lo scorso anno i creatori di South Park hanno siglato un accordo da 900 milioni di dollari con ViacomCBS Inc, promettendo loro almeno altre sei stagioni della serie animata e 14 film (da ora fino al 2027).


Questa collaborazione tra Stone-Parker & Lamar è tanto inaspettata quanto ora attesissima: adesso che ne sappiamo qualcosina, non stiamo più nella pelle per vedere questa commedia live-action! Di sicuro tratterà il tema razziale in maniera irriverente, come è solito fare nel caso dei creatori di South Park, ma lo farà con intelligenza e cercando di veicolare un messaggio nobile, lodevole, dignitoso (come è solito nel caso di Kendrick Lamar. Stiamo parlando del primo - e fino a oggi unico - rapper che è stato insignito del Pulitzer per la musica).

Kendrick Lamar

approfondimento

"King's Dead", il nuovo video di Kendrick Lamar

Lamar è un musicista acclamato da pubblico e critica, insignito com’è stato anche di un prestigioso Grammy Award, Pulitzer e da tanti altri riconoscimenti.


Recentemente il fronte musicale non l'ha visto molto impegnato: a metà del 2021 ha pubblicato solo un singolo, dal titolo Family Ties insieme a Baby Keem.

Lamarr dovrebbe però dominare il palco di uno degli eventi musicali più importanti dello show-biz a stelle strisce: lo spettacolo dell'intervallo del Super Bowl.

Per quanto riguarda il fronte musicale - che ultimamente lo vedrebbe poco attivo - diciamo che Lamar “ha già dato”, come si suol dire. Potrebbe considerarsi già soddisfatto (anche se noi ci auguriamo che non lo sia, per poter continuare ad ascoltare sua nuova musica).

Nel corso della sua rosea carriera musicale ha conquistato 12 Grammy Awards ed è stato inserito in numerose liste dei migliori artisti hip-hop di sempre.
Nato a Compton, Lamar si è fatto conoscere dal grande pubblico con l’album di debutto Section.80 nel 2011, a cui collaborarono The Game, Snoop Dogg e Busta Rhymes.

Tra le sue influenze ci sono Tupac Shakur, The Notorious BIG, Jay Z, Nas ed Eminem. Tra i rapper che più apprezza ci sono anche Mos Def e Snoop Dogg.

Il secondo album in studio, Good Kid, MAAD City, ha dato un'ulteriore impennata alle quotazioni del rapper, che conquista il disco di platino.

Da lì in avanti la critica e il pubblico lo acclamano e il terzo album, To Pimp a Butterfly uscito nel 2015, lo consacra a mostro sacro delle sette note. Il disco debutta al primo posto nelle classifiche statunitensi e conquista il Grammy come miglior album rap.

To Pimp a Butterfly fa la storia della musica statunitense e il brano Alright ispira un coro del Black lives matters, il più grande movimento di protesta contro la violenza della polizia nei confronti dei neri.

Nel 2016 Kendrick Lamar dà alle stampe Untitled Unmastered, raccolta di demo registrate durante le sessioni in studio per l'album precedente.Nello stesso anno Time lo nomina una delle 100 persone più influenti al mondo nel 2016.

Nel 2017 esce Damn, che gli permette di conquistare il premio Pulitzer per la musica, facendolo diventare il primo rapper a ottenere il prestigioso riconoscimento.

Ha battuto numerosi record su Spotify e Rolling Stone lo ha definito “il rapper più talentuoso della sua generazione”.

Lamar al cinema

approfondimento

"King's Dead", il nuovo video di Kendrick Lamar

Negli ultimi anni Kendrick Lamar si è dedicato più al cinema che alla musica.

Nel 2018 ha prodotto la colonna sonora di Black Panther della Marvel e ha cantato King's dead insieme a Jay Rock, Future e James Blake. Il brano è stato premiato con un Grammy.

Nello stesso anno ha debuttato come attore nella quinta stagione della serie drammatica Starz Power , interpretando un tossicodipendente domenicano di nome Laces. La sua perfomance è stato apprezzata da critica e pubblico.

Spettacolo: Per te