John C. Reilly è Babbo Natale in O Night Divine, film diretto da Luca Guadagnino per Zara

Cinema

Camilla Sernagiotto

Il regista palermitano osannato per il suo “Chiamami col tuo nome” sta montando la sua nuova fatica cinematografica, “Bones and All”, ma nel frattempo ha girato un mediometraggio a sfondo natalizio per il marchio del colosso del low cost spagnolo. Collaborando ancora una volta con Michael Mitnick, lo sceneggiatore con cui aveva già lavorato per il film con Julianne Moore ispirato alla collezione di alta moda di Valentino, “The Staggering Girl”. Il mitico attore statunitense veste i panni di Santa Claus

Luca Guadagnino ha diretto un film della durata di 43 minuti intitolato O Night Divine, un progetto realizzato per il brand di Zara che vede come protagonista il mitico attore statunitense John C. Reilly.

Il protagonista di capolavori come I fratelli Sisters (il film del 2018 diretto da Jacques Audiard, sua prima opera in lingua inglese) e di ...e ora parliamo di Kevin con Tilda Swinton qui si cala in un personaggio che definire iconico sarebbe riduttivo: veste i panni di Babbo Natale!


Questo mediometraggio è infatti a sfondo natalizio e racconta di un gruppo di persone le cui vite si intrecceranno proprio durante la notte di Natale.

È ambientato in un hotel di montagna a St. Moritz, in Svizzera, in cui i protagonisti vivranno non poche avventure, tra i bagordi dei festeggiamenti. Potete guardare il mediometraggio completo nel video che trovate in fondo a questo articolo.

Oltre a John C. Reilly nella parte di Santa Claus, nel cast troviamo anche Alex Wolff, Hailey Gates, Samia Benazzouz, Chloe Park, Valerio Santucci, Francesca Figus, Tania Hanyoung Park e Shi Yang Shi.

Il film, nuovo eseprimento di cinema-fashion

approfondimento

Bones and All, iniziate le riprese del nuovo film di Luca Guadagnino

O Night Divine non è il primo esperimento firmato Guadagnino di settima arte mescolata alla passerella.

All'inizio del 2021, per esempio, il regista ha firmato la campagna primavera/estate 21 di Salvatore Ferragamo, curata insieme al direttore creativo Paul Andrew con immagini e video tratti dal film d'ispirazione hitchcockiana ambientato a Milano e presentato prima della sfilata PE21, a settembre 2020, con un cast che include Mariacarla Boscono, Maggie Cheng, Jonas Gloeer, Samer Rahma e Anok Yai.

Anche nel 2019 il regista palermitano aveva lavorato a un mediometraggio fashion, ossia The Staggering Girl.
Allora si trattava di un film con Julian Moore ispirato alla collezione di alta moda di Valentino creata da Pierpaolo Piccioli mentre adesso il suo occhio registico segue un’avventura fashion-filmica per il marchio del gruppo spagnolo Inditex, la famosa multinazionale dedicata all'abbigliamento e alla moda fondata da Amancio Ortega (ex presidente della società e uno degli uomini più ricchi del mondo) e dalla sua prima moglie, Rosalía Mera.

Per questa sua nuova incursione nella moda, Guadagnino si è avvalso ancora una volta della collaborazione di Michael Mitnick, lo sceneggiatore che nel 2019 si occupò dello script del film con Julianne Moore per Valentino.

Attualmente Luca Guadagnino sta montando la sua nuova fatica registica, l'attesissimo Bones and All, ma intanto ci offre un succulento assaggio della sua arte con questo bel regalo natalizio.

Alla fotografia c’è Arseni Khachaturan (Beginning) e le musiche sono di Alberto Iglesias (il compositore di molte delle colonne sonore dei film di Pedro Almodóvar).

La trama

approfondimento

Chiamami col tuo nome, 6 curiosità sul film di Luca Guadagnino

O Night Divine segue le vite di cinque persone che si incontrano durante una notte a dir poco folle. La morale di questa favola natalizia contemporanea è che “la felicità è condividere” e, anche, da condividere. Cosa - quest'ultima - che fa senz'altro l'atmosfera magica che caratterizza questo gioiellino. Guardandolo non si può evitare di essere contagiati dalla gioia, provare per credere (lo trovate in fondo all'articolo).

Ambientato nell’hotel extralusso Suvretta House, situato sul versante di una montagna a St. Moritz, il film mostra i protagonisti intenti a festeggiare durante la vigilia di Natale.

Ma prima dei festeggiamenti vediamo Hugo, un senzatetto che tenta di guadagnare qualche soldo suonando con la chitarra le sue canzoni proprio di fronte all'ingresso del lussuoso albergo.

È estremamente infreddolito: sono anni che non assapora un pasto caldo né un riposo decente su un giaciglio degno di questo nome.

Intanto arriva un autobus da cui scende la donna di cui è follemente innamorato.
Lei si chiama Sophia e lavora nell'hotel. Se da una parte Hugo ne è innamorato perso, dall'altra lei non si è nemmeno mai resa conto della sua presenza...


Nel frattempo arrivano gli ospiti ed effettuano il check-in presso il bancone della reception. Da qui in poi la favola avrà inizio, cambiando radicalmente la vita dei cinque personaggi principali.

Potete guardare di seguito il film completo, della durata di 43 minuti. Ecco O Night Divine di Luca Guadagnino per Zara.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.