Knock at the cabin, Dave Bautista protagonista del nuovo film di M. Night Shyamalan

Cinema
©Kika Press

M. Night Shyamalan e Dave Bautista fianco a fianco per un progetto dalla trama sconosciuta, in arrivo nel 2023. Subito un nuovo film dopo Old

Il nuovo film di M. Night Shyamalan avrà come titolo Knock at the cabin. Come al solito, sarà sia regista che sceneggiatore, producendo la pellicola con la sua Blinding Edge Pictures. Non si hanno notizie concrete sul progetto, se non che Dave Bautista è in trattative per entrare a far parte del cast. L’attore dovrebbe interpretare il ruolo del protagonista. Il film è già stato messo in calendario e uscirà al cinema il 3 febbraio 2023.

approfondimento

I migliori film da vedere a dicembre al cinema e in streaming. FOTO

M. Night Shyamalan si getta subito in un nuovo progetto dopo Old, che ha incassato 90 milioni di dollari nel mondo in un momento a dir poco critico per il cinema, a fronte di un budget di 16 milioni. La sua scaletta prevede inoltre il thriller sentimentale Labor of Love.

Dave Bautista, prossimi film

approfondimento

Guardiani della Galassia Vol. 3, la foto dal set

Una notizia che non fa che confermare l’idea dell’ormai ex wrestler di concentrarsi su un tipo di cinema ben distante dal genere action. La sua filmografia si sta trasformando, come dimostrano le collaborazioni degli ultimi anni. Nel 2014 ha preso parte a Guardiani della Galassia, entrando nell’MCU e legandosi in maniera molto stretta a James Gunn. È stato infatti il suo principale difensore nella disputa contro Disney.

Da allora ha provato a optare sempre meno per pellicole nelle quali il suo apporto principale fosse dato dal fisico. Ha fatto il proprio esordio nel mondo di 007 con Spectre e poi la svolta nel 2017, quando Denis Villeneuve lo ha inserito nel cast di Blade Runner 2049. Ha poi recitato, tra gli altri, in Hotel Artemis e Army of the Dead, tra gli altri, fino ad arrivare a Dune, ancora con Villeneuve. Sarà presente anche nel sequel della pellicola, interpretando ancora Rabban.

Guardiani della Galassia 3, in arrivo nel 2023, segnerà probabilmente il suo addio all’MCU (preceduto dall’Holiday Special di dicembre 2022). L’età si fa sentire, ha dichiarato, e non è più tempo di girare un intero film a petto nudo. Ha poi spiegato di non voler essere ricordato come un attore action alla pari di The Rock. Vuole mostrare le proprie doti drammatiche. Parole d’addio che hanno fatto pensare che proprio Drax potrebbe essere il personaggio destinato a morire nella nuova sceneggiatura di James Gunn.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.