Butcher's Crossing, nuovo look per Nicolas Cage: FOTO

Cinema

Il prolifico attore americano, già premio Oscar, cambia volto per accogliere la nuova sfida per il grande schermo in cui vestirà i panni di un cacciatore di bisonti del Kansas

La prima foto del film d'esordio di Gabe Polsky mostra il sorprendente cambio di look di Nicolas Cage, star della pellicola western al momento in fase di riprese. L'attore, che è chiamato ad entrare nei panni di un cacciatore di bisonti, appare senza capelli. Il suo personaggio, Miller sarà completamente pelato.

Il look selvaggio del cacciatore di bisonti

approfondimento

I migliori film da vedere a ottobre 2021. FOTO

Nicolas Cage è pronto ad affrontare una nuova sfida cinematografica e, c'è da scommettere, che una delle maggiori difficoltà per interpretare il suo ruolo in “Butcher's Crossing” è stata quella di rasarsi totalmente i capelli. Nel primo scatto dal set, svelato da Deadline, attualmente allestito nello stato del Montana, Cage appare in tenuta decisamente selvaggia, con una giacca molto voluminosa, presumibilmente di pelliccia d'animale, e camicia di jeans. Sullo sfondo, un paesaggio boschivo, suolo incolto ed alberi vigorosi che si stagliano su un cielo limpido.

Butcher's Crossing
@Deadline

approfondimento

I migliori film di Nicolas Cage

Questa foto basta ad entrare immediatamente nel mood della pellicola, un western, in cui il divo di Hollywood è chiamato a recitare la parte di Miller, un cacciatore di bisonti del Kansas, della cittadina di Butcher's Crossing, luogo che dà il titolo al film. “Butcher's Crossing” è il titolo del libro del 1960 scritto da John Edward Williams ripreso da Polsky per il suo esordio con un lungometraggio. Primo libro di narrativa anche per Williams, è un romanzo fatto di paesaggi, di avventura e di lotta per la sopravvivenza, perfetto nella sua enigmaticità all'adattamento per il grande schermo. La vicenda parte da Will Andrews, giovane studente di Harvard che abbandona gli studi per partire alla ricerca di nuovi stimoli. Intenzionato ad impegnarsi nella caccia di bufali, si imbatte con Miller (Nicolas Cage) ed il loro primo incontro sarà proprio a Butcher's Crossing. L'inverno che sopraggiunge di lì a poco stabilirà la supremazia della natura e dei forti sui deboli: la storia, infatti, è una grande narrazione sugli uomini, la solitudine, l'amore e la ricerca di sé.

Una nuova sfida nella carriera di Cage

Nicolas Cage, uno dei volti più rappresentativi di Hollywood, sicuramente tra degli interpreti più prolifici della sua generazione, col cambiamento radicale di look richiesto dal nuovo impegno cinematografico, dimostra di non avere alcuna intenzione di mollare la sua posizione nell'Olimpo delle star e di avere ancora molto da raccontare agli spettatori. Nella sua impressionante carriera, che conta tra i vari riconoscimenti anche il prestigioso Oscar nel 1996 come Migliore attore protagonista per “Via da Las Vegas” di Mike Figgis, l'attore ha dimostrato una enorme versatilità nell'entrare nei personaggi più diversi, alcuni entrati nell'immaginario filmico degli appassionati della settima arte. Tra le sue parti più celebri, quella in “Face/Off - Due facce di un assassino”, action noir di John Woo e “Cuore selvaggio” di David Lynch. A questi titoli d'autore, Cage ha affiancato numerose partecipazioni a film di cassetta che hanno contribuito ad accrescere la sua popolarità e l'apprezzamento da parte del grande pubblico.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.