Conception, nuovo film sci-fi con Keira Knightley

Cinema

L'attrice britannica è in trattativa per il ruolo di protagonista in un film attualmente in lavorazione ambientato nell'Inghilterra in un prossimo futuro 

Un ruolo interessante nel futuro di Keira Knightley, al centro delle trattative per il ruolo da protagonista di “Conception”, una pellicola di stampo sci-fi attualmente in lavorazione. A capo del progetto la regista Camille Griffin, qui coinvolta anche nella scrittura della sceneggiatura.

 

Griffin, che ha diretto diversi corti, aveva esordito dietro la macchina da presa con un lungometraggio proprio con Keira Knightley, protagonista della commedia natalizia “Silent Night”. Per l'attrice britannica potrebbe essere una nuova avventura su un set con una forte componente femminile.

La trama di Conception

approfondimento

I migliori film da vedere a giugno

“Conception” è un film ambientato in Inghilterra, in un prossimo futuro in cui il governo, che ha subito una svolta autoritaria, si occupa di rilasciare licenze che riguardano la genitorialità. La protagonista - ruolo che in base a quanto si apprende dovrebbe essere affidato a Keira Knightley - è una funzionaria governativa che si occupa di rilasciare le licenze che riguardano probabilmente le nascite, come suggerisce il titolo.

Impegnata nel mantenimento di un sistema che ritiene giusto, la donna sarà al centro di un evento che le farà mettere in discussione la propria missione e che ha a che fare con la sua stessa genitorialità, messa in pericolo.

Non si conoscono ulteriori dettagli di una trama, che si annuncia avvincente e che riporta la celebre attrice a confrontarsi con l'universo fantascientifico, che aveva approcciato nel 1999, anno di uscita di “Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma” quando, giovanissima, interpretò Sabé, fidata ancella di Padmé.

Un nuovo set rosa per Keira Knightley

Keira Knightley si appresta ad iniziare una nuova avventura in compagnia di Camille Griffin, sceneggiatrice e regista inglese, nonché madre dell'attore Roman Griffin Davis, il piccolo protagonista della pluripremiata pellicola del 2019 “JoJo Rabbit”.
L’interprete è una delle star protagoniste del primo film diretto dalla Griffin, “Silent Night”, commedia del 2021 che racconta la storia di una famiglia che si riunisce in occasione di una cena di Natale, un progetto con un cast pieno di nomi femminili (tra le attrici anche Annabelle Wallis, Lucy Punch e Lili-Rose Deep) e in cui è stato coinvolto anche il marito della regista, il direttore della fotografia Ben Davis.

L’attrice britannica qualche mese fa aveva rilasciato alcune dichiarazioni a proposito dell'intenzione, per il futuro, di non accettare parti in cui avrebbe dovuto prestarsi a registrare scene di sesso o di nudo alla presenza di una troupe composta da uomini. Senza escludere del tutto la possibilità di girare questo tipo di scene, Knightley ha sottolineato di sentirsi a disagio dopo la maternità a mostrarsi sul set sotto lo sguardo maschile.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.