La gatta sul tetto che scotta, nuovo adattamento di Antoine Fuqua

Cinema
@MGM
t

L’opera è stata adattata negli ultimi anni per un nuovo spettacolo teatrale dal cast totalmente afroamericano. Lo stesso accadrà per il film  

Antoine Fuqua, regista celebre grazie a film come “Training Day”, “The Equalizer”, Southpaw” e “I magnifici 7”, si occuperà del remake di un vero e proprio classico, “La gatta sul tetto che scotta”. Per quanto in molti siano familiari con la versione cinematografica, risalente al 1958, per la regia di Richard Brooks, la versione originale è un’opera teatrale. Si tratta di un capolavoro si Tennessee Williams del 1954.

approfondimento

Emancipation, addio alla Georgia per il nuovo film di Will Smith

La pellicola è giunta in sala quattro anni dopo il debutto sul palco, con Paul Newman ed Elizabeth Taylor nei panni dei due protagonisti, rispettivamente Brick e sua moglie Maggie. Una storia dall’enorme impatto a suo tempo. Il progetto di un remake è qualcosa di molto rischioso, considerando l’enorme peso del predecessore cinematografico. 

La gatta sul tetto che scotta, cosa sappiamo

approfondimento

I migliori film da vedere ad aprile

La notizia ha fatto il giro del web, incontrando pareri positivi e negativi tra pubblico e critica. Stando alle prime indiscrezioni, questa nuova versione non andrà a proporre in maniera fedele quanto fatto in passato. L’idea sarebbe quella di combinare elementi originari dello spettacolo teatrale con altri del tutto nuovi. Una trama che intende adattarsi al giorno d’oggi, sfruttando però topic e situazioni ancora attuali.

In merito al progetto si è espresso lo stesso Antoine Fuqua: “È un vero e proprio onore per me avere la possibilità di portare al cinema una produzione così storica. Sono entusiasta di poter lavorare al fianco di Stephen e Alia (produttori della Front Row Productions). Hanno dimostrato il loro impegno per questo progetto, portando due messe in scena di grande successo a Broadway e nel West End. Sanno cosa serve per tradurre questo dramma iconico dal teatro al cinema”.

A teatro la nuova versione, che potrebbe differire da quella cinematografica di Fuqua, aveva un cast interamente afroamericano. La stessa scelta verrà operata per la pellicola. In breve, ecco la trama del film del ’58. Brick è un ex giocatore di football. Si frattura una gamba mentre tenta di rifare il percorso a ostacoli che fronteggiava da ragazzo.

Trascorre il periodo di convalescenza a casa dei suoi genitori, dove si trovava al momento dell’infortunio. Non fa che stare sul divano, bere e resistere ai tentativi di seduzione di sua moglie Maggie. I due affrontano un periodo di profonda crisi.

Il padre di lui è malato di cancro e Maggie, la gatta, prova a far riconciliare i due prima che sia troppo tardi. I rapporti in famiglia sono delicati a dir poco. Il fratello di Brick pensa all’eredità e l’uomo deve anche far fronte ai drammatici pensieri legati all’amico Skipper, morto suicida.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.