Creed 3, il regista sarà Michael B. Jordan: data d'uscita

Cinema

Michael B. Jordan è stato scelto per il ruolo di John Kelly in “Senza Rimorso”, film di Stefano Sollima legato all’universo narrativo di Jack Ryan di Tom Clancy

La longeva carriera di Michael B. Jordan lo ha visto, negli anni, passare dalla televisione al cinema, ricoprendo il ruolo di attore. Nel 2018 ha poi fatto il proprio esordio come produttore con “Fahrenheit 451”. Questo ruolo è stato da lui ricoperto anche per “Kin, “Creed II”, “Il diritto di opporsi” e “Senza rimorso”, in uscita nel 2021 per la regia di Stefano Sollima.

approfondimento

Stefano Sollima dirige: "Senza rimorso" di Tom Clancy VIDEO

Il passo successivo è quello di ritrovarsi dietro la macchina da presa, lavorando come regista. Per mesi si è vociferato della possibilità di vederlo dirigere “Creed 3”. In merito si era espresso anche il produttore Irwin Winkler: “Lo scorso anno (2019) ho offerto la possibilità a Michael B. Jordan di dirigere ‘Creed 3’, oltre a tornare a far parte del cast”.

Stando a quanto riportato da “Deadline”, il ruolo è ora da considerarsi ufficialmente assegnato. Così come fatto da Sylvester Stallone, anche Jordan si lega a doppio filo al proprio personaggio apprezzato sul ring. Adonis Johnson lo accompagna dal 2015 e ha di certo avuto un impatto enorme sulla sua carriera. Ne ha rappresentato, in maniera evidente, il punto di svolta, facendo dimenticare il flop di “Fantastic 4” e dando seguito alla scalata al successo dopo “Chronicle”. 

Creed 3, cosa sappiamo

approfondimento

I migliori film da vedere a marzo

Ad oggi non si hanno informazioni relative alla possibile trama di “Creed 3”, del quale è stata però rivelata la data d’uscita. Giungerà al cinema nel Giorno del Ringraziamento del 2022, ovvero il 24 novembre del prossimo anno. Non è dato sapere se ci sarà un ritorno di Sylvester Stallone nei panni di Rocky Balboa.

In merito alla pellicola si sono espressi Michael De Luca e Pamela Abdy della “MGM”. Ecco la loro dichiarazione congiunta: “L’idea di Michael per il film è eccitante. Riuscirà a fornire un apporto fondamentale al canone del franchise, senza ombra di dubbio. Non vediamo l’ora di portare al cinema il suo esordio alla regia”.

Un sogno che si realizza per Michael B. Jordan: “La regia è sempre stato qualcosa cui aspiravo. Era però necessario che vi fossero le giuste circostanze. ‘Creed 3’ rappresenta tutto questo ed è arrivato in una fase della mia vita in cui sono maturo e sicuro di me. Professionalmente parlando, sono cresciuto. Ho appreso molto da grandi come Ryan Coogler e Denzel Washington. Questo franchise e, in particolare, i temi di ‘Creed 3’, sono molto personali per me”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.