Animali Fantastici 3, annunciata la data di uscita

Cinema

Matteo Rossini

©Getty

Nuova data per il terzo film della saga cinematografica che ha incassato centinaia di milioni di dollari al botteghino internazionale

Eddie Redmayne (FOTO) è pronto per portare sul grande schermo il nuovo capitolo di una delle saghe di maggior successo degli ultimi anni. Stando a quanto riportato dal magazine Variety, la Warner Bros. ha appena rivelato la data di uscita del film che si prepara a conquistare il box office internazionale.

Animali Fantastici: appuntamento per il 15 luglio 2022

approfondimento

Eddie Redmayne, le foto dell'attore di Animali fantastici

 

David Yates torna dietro la macchina da presa per dirigere il film che vedrà il ritorno dell’attore britannico, classe 1982, nei panni di Newt Scamander. Come dichiarato dal magazine, la data di uscita è stata fissata al 15 luglio 2022, slittando così di alcuni mesi per via dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA).

 

Al momento la pellicola è ancora in fase di produzione, non resta quindi che per conoscere tutti gli sviluppi futuri.

Animali Fantastici: il successo della saga

approfondimento

Johnny Depp abbandona Animali Fantastici: "Me lo ha chiesto la Warner"

 

È il 2016 quando Animali fantastici e dove trovarli fa il suo atteso debutto sul grande schermo conquistando immediatamente il favore del pubblico e della critica, infatti il primo film del prequel della celebre saga cinematografica di Harry Potter incassa oltre ottocento milioni di dollari al botteghino internazionale trionfando anche all’ottantanovesima edizione degli Academy Awards nella categoria Migliori costumi.

 

Nel 2018 è la volta del sequel Animali fantastici - I crimini di Grindelwald che chiude la sua corsa al box-office mondiale con più di seicentocinquanta milioni di dollari.

 

Nel cast ritroveremo Katherine Waterston, Dan Fogler, Alison Sudol ed Ezra Miller.

 

Inoltre, nei giorni scorsi Eddie Redmayne ha raccontato l’avvio delle riprese a Cinemablend: "È interessante perché siamo ripartiti ora. Stiamo lavorando da due settimane, e di nuovo, è un processo completamente nuovo. È una nuova normalità. Test continui, mascherine. Mi sono chiesto se le mascherine avrebbero potuto influenzare la creatività in qualche maniera. Forse è stato un pensiero un po’ ignorante, ma ho pensato che come esseri umani abbiamo ancora bisogno delle interazioni gli uni con gli altri”.

Spettacolo: Per te