Festa del Cinema di Roma, vince "Été 85" di François Ozon

Cinema

Il Premio del Pubblico va al regista francese e al suo racconto adolescenziale ambientato nella Normandia a metà degli anni Ottanta

Été 85 di François Ozon ha vinto il Premio del Pubblico BNL alla 15^ edizione della Festa del Cinema di Roma, giunta oggi alla conclusione di un'edizione difficile ma dal bilancio positivo. Il film del grande regista francese è risultato il più votato dagli spettatori tra i titoli della Selezione Ufficiale.

approfondimento

Il weekend di Roma, tra Fellini e François Ozon

Été 85, come suggerisce il titolo, è ambientato in un'estate del 1985 in una cittadina balneare sulle coste della Normandia ed è un classico romanzo di formazione adolescenziale che mette al centro della scena il sedicenne Alexis e tutti i turbamenti sentimentali, sessuali ed esistenziali tipici della sua età. È tratto dal romanzo Danza sulla mia tomba di Aidan Chambers che Ozon ha dichiarato di adorare fin da ragazzo: “Ero sicuro che prima o poi qualcuno avrebbe fatto un film da questo libro, magari un regista americano: ma con mia grande sorpresa non è mai successo”.

 

Il direttore artistico del Festival Antonio Monda ha commentato: “Sono estremamente felice che Été 85 di Francois Ozon abbia vinto il premio del pubblico BNL: questo riconoscimento a un regista del suo calibro, presentato in selezione ufficiale insieme a maestri riconosciuti del cinema mondiale testimonia ulteriormente il prestigio conquistato dalla Festa in questi ultimi anni”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24