Chadwick Boseman, il commosso ricordo di Michael B. Jordan: "Sei una leggenda e un eroe"

Cinema
©Getty

L'attore, che ha recitato in Black Panther al fianco della star, scomparsa a 43 anni per un tumore, ha condiviso su Instagram un tributo all'amico. "Vorrei che avessimo avuto più tempo. Sei stato come un fratello maggiore", scrive. "La tua grandezza mi ha ispirato"

 “Vorrei che avessimo avuto più tempo. Sei stato come un fratello maggiore, la tua grandezza mi ha costantemente ispirato”. Anche l'attore Michael B. Jordan, il villain Killmonger in Black Panther, saluta con un commosso post su Instagram Chadwick Boseman, protagonista del film Marvel scomparso a 43 anni per un tumore (LA SUA CARRIERA). Prima di recitare insieme in Black Panther, le carriere di Jordan e Boseman si erano intrecciate quando Boseman aveva rifiutato un ruolo nella soap opera "La Valle dei Pini", ruolo che poi andò a Jordan, all’epoca 16enne. Poi, l’incontro e la grande amicizia sul set di Black Panther. Nei giorni scorsi anche Ryan Coogler, il regista di Black Panther, ha onorato la memoria di Boseman con una lettera. E un altro tributo è arrivato dalla Marvel, con un video dedicato all'iconico ruolo di Boseman in Black Panther, tra filmati dietro le quinte e interviste ai colleghi. Il video, girato prima della scomparsa di Boseman, si chiude con la scritta "Sarai sempre il nostro Re".

"Vorrei che avessimo avuto più tempo" 

leggi anche

Chadwick Boseman, la commovente lettera del regista di “Black Panther”

“Ho provato a trovare le parole, ma nessuna si avvicina a quello che sento”, scrive Jordan nel post. “Ho riflettuto su ogni momento, ogni nostra conversazione, ogni nostra risata, ogni nostro disaccordo, ogni nostra abbraccio... tutto. Vorrei che avessimo avuto più tempo. Una delle ultime volte che abbiamo parlato, hai detto che eravamo legati per sempre, e ora questa è una verità che vale più che mai”, ricorda l’attore.

"Sei una leggenda"

approfondimento

Addio a Chadwick Boseman, sui social il ricordo di Black Panther

Jordan racconta del suo rapporto con Boseman: “Mi hai mostrato come essere migliore. E che tu lo sappia o no ... ho guardato, imparato e sono stato costantemente motivato dalla tua grandezza”, scrive ancora l’attore. “Vorrei che avessimo avuto più tempo. Tutto ciò che hai dato al mondo vivrà per sempre. Ma la cosa che fa più male è che ora capisco quanto TU sia una leggenda e un eroe. E in tutto questo, non hai mai perso di vista ciò che amavi di più. Ti importava della tua famiglia, dei tuoi amici, del tuo mestiere, del tuo spirito. Ti importava dei bambini, della comunità, della nostra cultura e dell'umanità. Ti importava di me. Sei il mio fratello maggiore”. Jordan conclude: “Mi mancheranno la tua onestà, la tua generosità, il tuo senso dell'umorismo e doni incredibili. Mi mancherà il dono di condividere le scene con te. Dedicherò il resto dei miei giorni a vivere come hai fatto tu. Con grazia, coraggio e nessun rimpianto”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24