"Wonder Woman 1984", svelato il nuovo trailer italiano: l'eroina combatte contro Cheetah

Cinema

Il sequel del cult ispirato al fumetto uscirà in autunno. Gal Gadot affronterà Kristen Wiig, nei panni di una creatura ibrida

Nel weekend è andato in scena l’evento DcFanDome, la celebre convention di fumetti e intrattenimento che si tiene virtualmente sul sito della DC Comics. In quell’occasione è stato presentato il maxi trailer del film “Wonder Woman 1984” diretto da Patty Jenkins, il sequel della pellicola uscita nel 2017 e che dovrebbe arrivare nelle sale cinematografiche italiane nell’autunno 2020 (al momento si parla di ottobre, la data esatta non è ancora stata comunicata). La pellicola era annunciata per l’estate, ma la pandemia (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA) ha stravolto i piani dell’industria di Hollywood e dunque tutto è stato rimandato di qualche mese.

DI COSA PARLA “WONDER WOMAN 1984”? LA TRAMA DEL FILM

Nel fine settimana il regista e il cast si sono riuniti per mostrare al pubblico il primo trailer completo. L’attrice israeliana Gal Gadot torna a indossare i panni della guerriera amazzone, pronta ancora una volta a proteggere l’umanità da minacce sovrannaturali. Il trailer ha anticipato quale sarà la nuova nemica di Wonder Woman: si tratta di Cheetah, una creatura ibrida con la coda e il manto di un ghepardo. A interpretare la cattiva del film, basato su uno dei grandi cult della DC, è Kristen Wiig: la celebre comica, nota per le sue apparizioni al “Saturday Night Live” e per i ruoli ricoperti in “Le amiche della sposa” e “Zoolander”, si mette in gioco in un nuovo genere.

Cheetah è assetata di potere e vuole prendersi la propria rivincita in una vita che è sempre mancata di qualcosa. La sua cattiveria si contrapporrà all’eterna bontà di Wonder Woman. Si tratta di un duello tutto rosa, in un film quasi interamente al femminile. Quasi perché sarà presente anche Pedro Pascal, il quale ha prestato il volto a Max Lord, complice della villain di turno (raro caso di una donna nel ruolo di una cattiva, genere che erroneamente è stato quasi sempre associato agli uomini).

DOVE CI ERAVAMO LASCIATI DOPO IL PRIMO FILM? ATTESA PER IL SEQUEL DI WONDER WOMAN

Diana Prince (questo è il nome all’anagrafe di Wonder Woman) ha ucciso il malvagio dio Ares al termine del film uscito nel 2017, anche se aveva dovuto scontare la dolorosa morte del generoso Steve Trevor. La principessa amazzone di 5000 anni, figlia di Ippolita e di Zeus, sarà per sempre chiamata a difendere la terra dalle varie minacce. Gal Gadot era già stata protagonista sul grande schermo tre anni fa e tornerà nuovamente a rivestire i panni dell’eroina cresciuta sull’isola di Themyscira, il dono fatto proprio da Zeus a queste guerriere.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.