I cinque baci più iconici della Storia del cinema

Cinema sky cinema
Simone Soranna

Simone Soranna

colazione-tiffany_

Oggi, 6 luglio ricorre la Giornata mondiale del bacio e Sky Cinema Romance propone una maratona di film che mettono in risalto il gesto più semplice e romantico del mondo. Scopriamo quali

I baci più memorabili su Sky Cinema Romance

La programmazione di Sky Cinema Romance parte alle 10.50 e prevede titoli indimenticabili quali Matrimonio all’italiana (1964), la commedia di Vittorio De Sica ispirata a Eduardo De Filippo con Sophia Loren e Marcello Mastroianni; l’intensa storia d’amore tra Ralph Fiennes e Kristin Scott Thomas nel film da 9 Oscar® e 2 Golden Globe Il paziente inglese (1996); la “dolce” commedia con Juliette Binoche e Johnny Depp Chocolat (2000); la rilettura per mano di Baz Luhrmann della tragedia shakespeariana Romeo + Giulietta (1996) con Leonardo DiCaprio; e  la pellicola senza tempo, premiata con 2 Oscar®, Ghost – Fantasma (1990) con Demi Moore, Patrick Swayze e Whoopi Goldberg. In questi film, così in moltissimi altri, i baci sono protagonisti di sequenze memorabili. Per accompagnarvi all’interno di questa appassionata giornata, abbiamo quindi deciso di ripercorrere le cinque scene più iconiche della Storia del cinema con al centro, ovviamente, il gesto romantico per eccellenza.

Casablanca

approfondimento

Giornata mondiale del bacio: i baci più belli del cinema

Il bacio tra Rick Blaine (Humphrey Bogart) e Ilsa Lund Laszlo (Ingrid Bergman) è sicuramente uno dei momenti più citati e omaggiati di sempre. In molti lo hanno apostrofato come il bacio perfetto, così come perfetto è il film a cui appartiene, il noir Casablanca (1942) che continua a fare scuola ancora oggi. 

Lilli e il vagabondo

approfondimento

Le 5 curiosità su Paperino

Uno dei baci più teneri e spiazzanti arriva direttamente dall’animazione targata Disney. Nella “commedia sofisticata” Lilli e il vagabondo (1955) i due protagonisti si sfiorano accidentalmente le labbra mangiando insieme un piatto di spaghetti al lume di candela nel retrobottega di un ristorante italiano con tanto di accompagnamento musicale dal vivo. Una sequenza unica nel suo genere che ha fatto innamorare del cinema (ma non solo) molti spettatori.

Colazione da Tiffany

approfondimento

Le star che hanno indossato i gioielli Tiffany. FOTO

Colazione da Tiffany (1961) è un cult senza tempo. Tratto da un romanzo di Truman Capote, messo in scena con tocco aggraziato da Blake Edwards e forte dell’algida eleganza di Audrey Hepburn, il film ha segnato intere generazione grazie a dettagli indimenticabili (Gatto è considerato da molti il miglior felino mai visto sullo schermo) e sequenze cariche di emozioni. Tra tutte ovviamente svetta quella del bacio finale, nel vicolo sotto la pioggia battente, con la canzone Moon River pronta a risuonare per sempre nel nostro cuore.

Titanic

approfondimento

Venti anni fa usciva "Titanic": dieci curiosità sul film

Titanic (1997) non ha bisogno di grandi presentazioni. È uno dei film più iconici di tutti i tempi, detiene ancora oggi il record di Oscar® vinti [11 per l’esattezza, a pari merito con Ben Hur (1959) e Il signore degli anelli – Il ritorno del re (2003)] ed è saldo tra le prime posizione delle classifiche dei botteghini di tutto il mondo. La sequenza del primo bacio tra Rose (Kate Winslet) e Jack (Leonardo DiCaprio) è pura poesia cinematografica: due giovanissimi divi, l’orizzonte mozzafiato dell’oceano sullo sfondo, il dolce timbro vocale di Celine Dion e il realizzarsi di un sogno dal sapore eterno: «Sto volando, Jack!» 

Chiamami col tuo nome

approfondimento

Reboot Scarface, Luca Guadagnino è il regista

Last but not least (abbiamo seguito un ordine puramente cronologico), quello di Chiamami col tuo nome (2017) è probabilmente uno dei baci più sospirati ed emozionanti degli anni più recenti. Il bellissimo film firmato da Luca Guadagnino si è imposto poco alla volta nell’immaginario collettivo divenendo un vero e proprio cult in pochissimo tempo. In effetti è difficile restare impassibili di fronte all’amore (im)possibile di Elio (Timothée Chalamet) e Oliver (Armie Hammer).

Spettacolo: Per te