I migliori film con Michelle Williams

Cinema

Da “Brokeback Mountain” a “Manchester by the Sea”, i film più famosi di Michelle Williams

Diventata famosa per la sua partecipazione in “Dawson’s Creek”, Michelle Williams - quattro candidature agli Oscar e due Golden Globe per “Marilyn” e per “Fosse/Verdon” - arriva nelle sale con “Dopo il matrimonio”.

Ma quali sono i suoi film più famosi?

“I segreti di Brokeback Mountain”

Diretto da Ang Lee, con Heath Ledger e Jake Gyllenhaal, “I segreti di Brokeback Mountain” racconta la drammatica passione tra due cowboy del Wyoming.

Michelle Williams è Alma Beers, moglie di Ennis del Mar e madre delle sue due figlie. Il giovane viene ingaggiato insieme a Jack Twist per condurre un gregge di pecore al pascolo, durante l’estate: la loro vicinanza sfocerà in attrazione, e culminerà in un rapporto sessuale. Neppure la fine dell’estate, e il ritorno alle loro vite e alle loro famiglie, riuscirà a rompere quel legame. Sino a quando Jack muore, ed Ennis capisce quanto grande fosse il suo amore.

“Shutter Island”

Film di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, “Shutter Island” è tratto dall’omonimo romanzo.

Gli agenti federali Edward “Teddy” Daniels e Chuck Aule devono recarsi a Shutter Island per indagare sulla scomparsa della paziente Rachel Solano dalla clinica psichiatrica dell’Ashecliff Hospital. Insieme a lei, internata per aver assassinato i suoi tre figli e convinta di essere ancora a casa, è scomparso anche il piromane accusato d’aver ucciso la moglie di Teddy, Dolores (Michelle Williams). Nessuno però da Shutter Island può fuggire: l’unico luogo in cui le persone possono nascondersi è il faro. Quando Teddy lo raggiunge, allo spettatore è chiaro: qui niente è come sembra.

“Blue Valentine”

“Blue Valentine”, diretto da Derek Cianfrance, è la storia di Cindy (Michelle Williams) e Dean (Ryan Gosling), coppia sposata da diversi anni e ora in crisi.

I due cercheranno di risolvere i loro problemi, di tornare a provare le emozioni alla base del loro amore e di innamorarsi di nuovo, attraverso continui salti temporali tra il passato e il presente.

“Marilyn”

Diretto da Simon Curtis, “Marilyn” vede Michelle Williams nei panni di Marilyn Monroe.

Appena sposatasi con Arthur Miller, Marilyn Monroe è sul set de “Il principe e la ballerina” al fianco di Sir Lawrence Olivier. Il di lui assistente, Colin Clarke, racconta quell’esperienza in un libro. È da qui, che il film parte.

“Manchester by the Sea”

Diretto da da Kenneth Lonergan, “Manchester by the Sea” è il più intenso tra i film interpretati da Michelle Williams.

La vita di Lee (Casey Affleck) viene sconvolta dalla morte del fratello Joe. Nominato tutore del nipote Patrick, l’uomo è costretto a lasciare Boston per tornare nella sua città natale, Manchester-by-the-Sea. E a fermarsi qui, in attesa che passi il gelo e il corpo del fratello possa essere seppellito. Mentre il dolore di Patrick aumenta, anche a causa dell’incapacità di Lee di comprenderlo, quest’ultimo incontra l’ex moglie Randi (Michelle Williams). E riesce a fare finalmente pace col suo tormentato passato.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.