Serenity, benvenuti sull’Isola dell’inganno

Lunedì 17 febbraio va in onda in prima tv su Sky Cinema Uno il thriller con Matthew McConaughey e Anne Hathaway in cui un uomo, ritiratosi su un'isola a fare il pescatore, vede la propria quiete turbata dall'arrivo dell'ex moglie.

Sceneggiatore e produttore affermato, Steven Knight ha negli anni dimostrato anche ottime cose in qualità di regista, mettendo in scena l’originale Locke con Tom Hardy. Ora torna a confermare le sue doti dietro la macchina da presa con Serenity – L’isola dell’inganno, film in prima visione tv lunedì 17 febbraio alle 21.15 su Sky Cinema Uno.

Il thriller, destinato a sbalordire lo spettatore con una serie di imprevedibili svolte narrative, può vantare due protagonisti d’eccezione come gli attori entrambi vincitori di un Oscar Matthew McConaughey e Anne Hathaway. Con loro degli altrettanto bravi comprimari come Jason Clarke, Diane Lane e Djimon Hounsou.

McConaughey è John Mason, un uomo che dopo il divorzio si è ritirato, con lo pseudonimo di Baker Dill, su un’isoletta caraibica, dove si guadagna da vivere facendo il pescatore. La sua rinnovata tranquillità viene sconvolta dall’arrivo dell’ex moglie Karen, seguita da loro figlio Patrick.

Karen, in fuga dal suo attuale marito, il violento Frank, ha una proposta tanto pericolosa, quanto irresistibile per Baker: liberarsi dell’uomo, facendolo ubriacare e gettandolo in pasto agli squali, in cambio di un’ingente somma di denaro.

Baker accetta l’ingrato compito. Ma ben presto, si rende conto di essere al centro di una complessa macchinazione, mentre attorno a lui realtà e immaginazione si vanno sempre più confondendo.