I migliori film di Jamie Foxx

Da Ray a Django Unchained, ecco i migliori film del premio Oscar Jamie Foxx, al cinema con Il diritto di opporsi

Jamie Foxx è una vera e propria star di Hollywood, in grado di fronteggiare svariate tipologie di film nel corso della sua carriera. L’esordio cinematografico è avvenuto nel 1992 con Toys – Giocattoli, con un cast composto da attori come Robin Williams, Joan Cusack e Robin Wright. Sette anni più tardi è faccia a faccia con Al Pacino in Ogni maledetta domenica, film che gli garantisce un’enorme popolarità a livello mondiale. Resta nel mondo dello sport, prendendo parte ad Alì nel 2001, per poi offrire forse la sua miglior prestazione attoriale in Ray. È il 2004 e il film dedicato alla leggenda della musica gli consente di conquistare il premio Oscar come miglior attore.

Ha lavorato con grandi attori e registi, passando dalla commedia al dramma. Esaltante la sua prova in Django Unchained, di Quentin Tarantino e nel 2019 ha terminato le riprese de Il diritto di opporsi, con Michael B. Jordan e Brie Larson. Una pellicola dura da digerire, perché tratta da una storia vera, incentrata su una battaglia legale in un processo che evidenzia errori marchiani, che avrebbero potuto condurre alla morte di un innocente. Ecco i suoi migliori cinque film.

  • Ogni maledetta domenica
  • Collateral
  • Ray
  • Django Unchained
  • Baby Driver

Ogni maledetta domenica

Oliver Stone porta la propria telecamera nel mondo del football americano. Ciò che ottiene è una realtà dura e cruda, suddivisa tra talenti, scontri generazionali, tanti vizi e soprattutto un mercato della carne che porta gli atleti a rischiare la vita. Lo sport è tutto ciò che hanno e per mantenere un certo stile di vita sono disposti a superare ogni limite, spesso col consenso di medici conniventi. Ogni maledetta domenica vede un grandioso Al Pacino, protagonista di scene divenute cult. Sotto la sua ala c’è il giovane Willie Beamen (Jamie Foxx), che ha voglia di prendere il mondo a morsi e, al tempo stesso, si scontra con le regole non scritte di questo ambiente.

Collateral

Tom Cruise, Jada Pinkett Smith e Mark Ruffalo compongono il gruppo di attori principali del cast di Collateral, oltre ovviamente a Jamie Foxx. Questi interpreta un autista di taxi, che viene ingaggiato da un passeggero per portarlo in giro tutta la notte. Ottimo il compenso, ma a quale prezzo? L’uomo è infatti un sicario e in quella notte dovrà uccidere cinque testimoni legati a un caso sul narcotraffico.

Ray

Nel 2004 ha interpretato Ray Charles, deceduto pochi mesi prima dell’uscita in sala della pellicola. Jamie Foxx offre un’interpretazione stellare, per la quale vinse un Oscar, un Golden Globe e un BAFTA. La pellicola guarda all’intera vita dell’artista, al suo percorso come uomo e musicista, fino a diventare una leggenda.

Django Unchained

Quentin Tarantino lo sceglie per il suo western pulp. Si trasforma così in Django, ex schiavo reso libero, affiancato da un cacciatore di taglie interpretato da Christoph Waltz. Entrambi si metteranno sul cammino di Calvin Candie (Leonardo DiCaprio), provando a liberare la moglie di Django dalla sua magione.

Baby Driver

È il membro di una banda guidata da Kevin Spacey, uomo misterioso noto come Doc. Il gruppo mette in atto numerose rapine, sfruttando il talento alla guida di Baby, pilota giovanissimo ma estremamente capace. Quando un colpo però non va come previsto, tutti diventano nemici e le tensioni già esistenti fanno scoppiare un conflitto interno. Nessuno sarà al sicuro, in un’escalation esaltante di emozioni.