I migliori film di Michael B. Jordan

Creed e non solo, ecco i migliori film di Michael B. Jordan, tra gli attori più promettenti di Hollywood

Michael B. Jordan è uno degli attori più quotati del panorama hollywoodiano. Classe 1987, ha lavorato come modello nelle prime fasi della propria carriera, prima di decidere di dedicarsi alla recitazione. I suoi primi ruoli come interprete sono giunti nel 1999, quando è possibile apprezzarlo in brevi apparizioni in serie televisive come Cosby e I Soprano. Ha in seguito avuto la possibilità di recitare al fianco di Keanu Reeves in Hardball nel 2001. Maggior attenzione su di lui è giunta però grazie al suo ruolo di Wallace, seppur piccolo, nella prima stagione HBO di The Wire. Svariate le apparizioni in differenti serie televisive, accettando un ruolo da protagonista in Chronicle nel 2012, al fianco di Dane DeHaan che, come lui, ha costruito la propria scalata al successo proprio a partire da questo casting.

Dal 2013 al 2015 la sua fama è aumentata notevolmente, recitando in Prossima fermata Fruitvale Station, in Quel momento imbarazzante, con Zac Efron e Miles Teller, nel reboot dei Fantastici 4 e soprattutto in Creed – Nato per combattere. Sylvester Stallone lo sceglie per dare nuova linfa alla saga di Rocky, portando sul grande schermo il figlio di Apollo. Due capitoli particolarmente apprezzati, con Stallone che ha infine fatto un passo indietro, con Jordan pronto a camminare da solo nei panni di Adonis. Nel 2020 è invece al fianco di Jamie Foxx e Brie Larson ne Il diritto di opporsi, drama tratto da una storia vera. Una carriera che lo vede ormai giunto all’apice, in attesa di un ruolo che possa dargli la giusta spinta in chiave Oscar, ed ecco i suoi migliori film.

  • Chronicle
  • Prossima fermata Fruitvale Station
  • Creed
  • Black Panther
  • Creed II

Chronicle, 2012

Andrew, Matt e Steve sono tre amici e la loro vita cambia radicalmente dopo aver trovato un misterioso cristallo in un profondo buco nel terreno. Scoprono infatti d’aver ottenuto dei poteri telecinetici. Possono così muovere degli oggetti, creare dei campi di forza e anche volare. Esercitandosi però diventano sempre più potenti. Andrew, il più instabile dei tre, vede in tutto questo la chance di una nuova vita e, al tempo stesso, un modo per riuscire a vendicarsi del mondo esterno, che lo ha sempre maltrattato. L’esperienza condivisa, che avrebbe dovuto unire i tre, in realtà non fa che allontanarli. Il comportamento di Andrew preoccupa gli altri due, fino all’inevitabile scontro.

Prossima fermata Fruitvale Station, 2013

Oscar Grant ha 22 anni e nella notte di capodanno del 2009 sta rientrando verso casa con la fidanzata e alcuni amici. Viene prelevato dalla polizia della stazione della metropolitana di Fruitvale, a San Francisco, per poi subire la perforazione di un polmone a causa del proiettile esploso da un poliziotto instabile. Il film racconta la giornata di Oscar a partire dalla mattina del 31 dicembre, giorno del compleanno di sua madre, sottolineando tutti gli ostacoli sulla via, una volta deciso di mettere la testa a posto.

Creed, 2015

Il protagonista è Adonis Creed, figlio illegittimo di Apollo, cresciuto dalla moglie del defunto pugile. Nonostante abbia tutte le chance che possa desiderare, ha una naturale attrazione verso il mondo del pugilato. Non ha mai conosciuto il padre ma è ossessionato dalla sua ombra. Dopo alcuni match fuori dal circuito, decide di confrontarsi con Rocky, chiedendogli di allenarlo. Un processo che aiuterà entrambi a venir fuori da un periodo di stallo delle loro vite. Rocky avrà infatti modo di crearsi una nuova famiglia, tornando a lottare, mentre Adonis potrà fare i conti con lo spettro di Apollo.

Black Panther, 2018

Acclamato action dell’universo cinematografico Marvel, dedicato al personaggio di Black Panther, leggendario guerriero del Wakanda, nazione africana celata agli occhi del mondo. Il grande livello tecnologico lo rende uno dei paesi più avanzati al mondo, nonostante il resto del pianeta lo ritenga povero. Quando T'challa sale sul trono, dopo la morte di suo padre, si ritroverà a fronteggiare il ritorno inaspettato di un figlio sconosciuto di Wakanda, che avrà pretese sul regno.

Creed II, 2018

Adonis ha tutto ciò che potrebbe desiderare, soldi, fama, il titolo di campione del mondo e l’amore di Bianca, alla quale chiede di sposarlo. Il passato però torna a tormentarlo e stavolta si tratta di Viktor, figlio di Ivan Drago, l'uomo che sul ring pose fine alla vita di suo padre. Il film propone al tempo stesso la storia dei Drago, con Ivan dimenticato dal suo paese e lasciato da sua moglie dopo la sconfitta. Adonis accetta ma Rocky si rifiuta di allenarlo. I due si ritroveranno soltanto dopo che il giovane avrà capito per cosa valga davvero la pena combattere: la famiglia.