Dolcissime: il trailer del film

Cinema

Atteso nelle sale italiane da giovedì 1 agosto, Dolcissime è un film su tre adolescenti alle prese col bullismo

Sta per uscire nei cinema “Dolcissime”, film scritto da Marco D’Amore e Francesco Ghiaccio e diretto da quest’ultimo. Una produzione Indiana Production e La piccola società in collaborazione con Vision Distribution. Nel cast, Valeria Solarino, Vinicio Marchioni e le giovanissime Giulia Barbuto Costa Da Cruz, Alice Manfredi, Margherita De Francisco, Giulia Fiorellino e Licia Navarrini.

 

Dolcissime, la trama

La storia è strettamente legata all’attualità e tratta dei temi molto delicati in maniera leggera ma anche molto delicata. Mariagrazia, Chiara e Letizia sono tre amiche inseparabili accomunate dall’avere qualche chilo di troppo che non le fa sentire a proprio agio e che le sottopone a subire atti di bullismo da parte dei compagni di classe. Mariagrazia soffre il confronto con la madre, ex sportiva e ancora in formissima. Chiara ha cominciato a chattare con un coetaneo e ha il timore di mostrarsi in foto. Letizia ha talento per la musica ma si vergogna troppo del suo aspetto per uscire allo scoperto. L’occasione di riscatto arriva da Alice, una coetanea capitano della squadra di nuoto sincronizzato che, in seguito a un ricatto, viene costretta ad allenare le compagne. Le ragazzine si immergeranno totalmente in questa sfida, che le renderà ancora più unite e combattive.

 

Il cast del film

A interpretare le giovani protagoniste di “Dolcissime”, quattro ragazze al debutto davanti alla macchina da presa. Mariagrazia è Giulia Barbuto Costa Da Cruz, 19 anni, di Casale Monferrato, Chiara è interpretata da Margherita De Francisco, sedicenne di Pino Torinese, Letizia ha il volto di Giulia Fiorellino, 22enne di Moncalieri, mentre Alice è Alice Manfredi, quindicenne di Carmagnola. Tra gli adulti del cast, Valeria Solarino nei panni di Marzia, la mamma di Mariagrazia e Vinicio Marchioni in quelli di Alessandro.

 

Le parole del regista

Il regista Francesco Ghiaccio è anche autore del soggetto e della sceneggiatura insieme a Marco D’Amore, con cui anni fa ha fondato la casa di produzione La piccola società. La coppia torna al cinema con “Dolcissime” dopo “Un posto sicuro” del 2015, con Marco D’Amore e Matilde Gioli. Scritto insieme a Renata Ciaravino e Gabriele Scotti, “Dolcissime” è nato prima di “Un posto sicuro” ma le circostanze hanno voluto che fosse lasciato in un cassetto e che venisse realizzato prima l’altro. Marco D’Amore ha dichiarato che il film non vuole lanciare messaggi, ma semplicemente proporre delle suggestioni. “Dolcissime” racconta una fase delicata della vita di una persona, l’adolescenza, senza addentrarsi troppo in problemi seri come la bulimia o il body shaming. Il regista Francesco Ghiaccio ha così commentato lo spirito della pellicola: «È difficile guardarsi dentro con sincerità, abbiamo bisogno di un incoraggiamento. Per le quattro ragazze protagoniste di questa storia accade la stessa cosa, ci vorranno slanci di affetto, amori segreti, sfide, rabbia gridata, sogni e paure prima di giungere a quel gusto finale che sa di realizzazione vera, senso di sé. Le quattro hanno caratteristiche speciali e intense come le emozioni della loro adolescenza». “Dolcissime” è stato presentato in anteprima al Giffoni Film Festival ed è in tutti i cinema italiani a partire da giovedì 1 agosto.

 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.