Man on the Moon e First Man, la luna a casa nostra

Inserire immagine

Due film per raccontare quando la luna non è stato più un miraggio. First Man – Il primo uomo va in onda in prima visione tv domenica 21 luglio alle 21.15 su Sky Cinema Due, in occasione dei 50 anni dall'impresa. L'altro titolo "selenitico" è L'Uomo che comprò la Luna programmato sabato 20 alle ore 21.15 su Sky Cinema Due

 

Un doppio viaggio (cinematografico) sulla luna nel giorno in cui il mondo celebra i 50 anni dallo sbarco nella terra dei seleniti, quella che regola i ritmi del mondo. La novità si chiama L'uomo che comprò la luna ed è un film di Paolo Zucca con, tra gli altri, Jacopo Cullin, Stefano Fresi, Francesco Pannofino, Benito Urgu e Lazar Ristovski. Racconta di una coppia di agenti segreti italiani che riceve una telefonata dagli Stati Uniti: pare in Sardegna qualcuno abbia acquistato la luna. Dal punto di vista degli americani è inamissibile poiché loro sono stati i primi a calpestarla. Bisogna appurare la verità e per questo viene reclutato un soldato che, dietro ribattezzato Kevin Pinelli, si mette all'opera. Ha l'accento milanese ma l'identità sarda, infatti il suo vero nome è Gavino Zoccheddu. Per rendere possbile la missione viene coinvolto anche un formatore culturale. L'uomo che comprò la luna è programmato sabato 20 alle ore 21.15 su Sky Cinema Due.

Il 21 luglio alle ore 21.15 Sky Cinema Due propone First Man film che ricostruisce le tappe principali che portarono Neil Armstrong sulla Luna. Una pellicola intensa, che tocca le corde del cuore fin da quando ricorda la tragica morte della figlia e il seguente arruolamento nella NASA. Il passo successivo è il comando della missione Apollo 11, attraversando la tragica fine dell’equipaggio dell’Apollo 1 e l’incidente a cui lo stesso Neil è sopravvissuto.