Film al cinema questa settimana, in uscita dal 13 al 19 giugno

Diamo un’occhiata ai film da vedere al cinema questa settimana, ecco le uscite dal 13 al 19 giugno

Film in uscita giovedì 13 giugno

Blue my mind - Il segreto dei miei anni

Esce in tutte le sale italiane giovedì 13 giugno “Blue my mind - Il segreto dei miei anni”, opera prima della svizzera Lisa Brühlmann. Mia è un’adolescente di 15 anni che arriva in una nuova città con i genitori. Qui si trova a dover cambiare scuola e amicizie e a sperimentare le droghe e il sesso. Crescendo, sente che il suo corpo comincia a trasformarsi in maniera strana. Finirà con l’accettare i cambiamenti e la forza della sua reale natura. Un film sull’emancipazione femminile in chiave fantasy interpretato dalla giovane Luna Wedler.

Beautiful boy

Ancora un adolescente è il protagonista di “Beautiful boy”, nei cinema da giovedì 13 giugno. La pellicola è ispirata alla storia vera della famiglia del giornalista David Sheff. Al centro della vicenda c’è il rapporto il giornalista e suo figlio Nicolas, ragazzo dalle qualità straordinarie, a scuola e nello sport, ma con un segreto. Nick fa uso di sostanze stupefacenti, diventando completamente dipendente da metanfetamina. Nonostante diversi tentativi per venirne fuori, non riesce a smettere. Il film, drammatico e intenso, racconta l’incubo della famiglia e soprattutto del padre David, che farà di tutto per salvare suo figlio dalla dipendenza. Diretto dal belga Felix von Groeningen, “Beautiful boy” ha come protagonisti Steve Carell e Timothée Chalamet.

I morti non muoiono

Film di apertura della 72esima edizione del Festival del Cinema di Cannes, “I morti non muoiono” di Jim Jarmusch esce in tutti i cinema giovedì 13 giugno. A Centerville, una piccola e tranquilla cittadina americana dell’Ohio, gli abitanti vivono serenamente la loro vita. Fino a quando, all’improvviso, i morti decidono di lasciare le proprie tombe e di invadere le strade, seminando il panico. Provano ad arginare il pericolo lo sceriffo Cliff Robertson, il suo vice Ronald Peterson e l’agente Minerva Morrison. Jim Jarmusch torna al cinema circondandosi da una serie di attori feticcio: primo su tutti Bill Murray, e poi Adam Driver, Chloe Sevigny, Tilda Swinton, Steve Buscemi, Danny Glover, Iggy Pop, Selena Gomez e Tom Waits.

Il grande salto

Giovedì 13 giugno è il giorno anche del debutto al cinema come regista di Giorgio Tirabassi. L’attore romano è passato dietro la macchina da presa con “Il grande salto”, commedia di cui è anche interprete. Come compagno di avventure ha scelto un amico di vecchia data, Ricky Memphis. I due sono Rufetto e Nello, due cinquantenni che si mettono in testa di diventare dei rapinatori, con scarso successo. Una commedia amara dai toni grotteschi, la sceneggiatura è buona ma i ritmi sono intermittenti. Completano il cast Marco Giallini, Valerio Mastandrea, Gianfelice Imparato e Pasquale Petrolo.

Climax

Diretto da Gaspar Noé, regista che si distingue per aver creato un proprio linguaggio cinematografico, “Climax” risponde a tutte le aspettative. Geniale, pulp, psichedelico, ipnotico, stupefacente. Siamo a metà degli anno Novanta e un gruppo di danzatori si riuniscono per provare in un collegio in disuso. Qui vengono travolti da una strana follia e si accorgono di essere stati drogati con l’LSD nella sangria. Ognuno di loro reagisce in maniera diversa, chi sentendosi in paradiso, chi all’inferno. L’intento di Noé è quello di stupire e affascinare lo spettatore e anche stavolta colpisce nel segno.

Soledad

In uscita sempre giovedì 13 giugno “Soledad”, film drammatico diretto da Agustina Macri basato su fatti realmente accaduti. Soledad Rosas arriva dall’Argentina in Italia nel 1997 e ha una storia d’amore con Edoardo Massari, conosciuto in una casa occupata. La coppia viene poi arrestata per atti di terrorismo contro la costruzione della rete ferroviaria ad alta velocità. Dopo una ventina di giorni, l’uomo viene trovato morto in prigione e pochi mesi dopo anche la donna, agli arresti domiciliari, viene trovata morta nel bagno di casa. Con Giulio Maria Corso, Vera Spinetta, Marco Cocci, Marco Leonardi, Francesco De Vito.

Shelter - Addio all’Eden

“Shelter - Addio all’Eden” è un documentario diretto dal bolognese Enrico Masi e narra la storia di Pepsi, militante transessuale nata nel Sud delle Filippine di fede musulmana. Dopo aver lavorato per oltre 10 anni nella Libia di Gheddafi come infermiera, arriva in Europa da rifugiata cercando lavoro come badante. Non la vediamo mai in volto perché non vuole essere riconosciuta, essere transessuale e musulmana in questo mondo significa essere doppiamente ripudiate dalla società. La voce italiana di Pepsi è di Eva Robin’s.

Film in uscita domenica 16 giugno

Christo - Walking on water

Ancora un documentario in uscita domenica 16 giugno e distribuito da Wonder Pictures, “Christo - Walking on water”. Il percorso che ha portato alla creazione di The Floating Piers, il camminamento di tre chilometri galleggiante sull’acqua realizzata nel giugno 2016 sul Lago d’Iseo dall’artista Christo. The Floating Pears ha segnato un tassello importante per la carriera di Christo e della moglie Jean Claude, scomparsa nel 2009.

Film in uscita martedì 18 giugno

Fate/Stay/Night: Heaven’s feel - 2. Lost Butterfly

Secondo capitolo della trilogia Heaven's Feel, ancora più apocalittico del precedente film d’animazione. “Lost Butterfly” risulta incomprensibile per i neofiti della saga e si rivolge a chi ha già dimestichezza con l'universo creato da Kinoku Nasu.

Film in uscita mercoledì 19 giugno

La bambola assassina

Esce mercoledì 19 giugno “La bambola assassina”, reboot dell’omonimo film del 1998. La storia è quella di una madre che regala al figlio Andy un bambolotto, Chucky, che si rivela avere una natura malvagia. Diretto da Lars Klevberg, nel cast ci sono Aubrey Plaza, Brian Tyree Henry, Gabriel Bateman, Ty Consiglio, Beatrice Kitsos.