Omaggio a Stanley Kubrick, 20 anni dopo

Peter Sellers ne Il dottor Stranamore
Peter Sellers ne Il dottor Stranamore

A 20 anni dalla scomparsa del geniale regista, giovedì 7 marzo dalle 21 Sky Cinema Classics dedica la serata a Stanley Kubrick, con cult assoluti come Il dottor Stranamore, Orizzonti di gloria e Paura e desiderio.

Ci sono poche personalità che hanno segnato la storia del cinema come Stanley Kubrick, l’eclettico regista, produttore e sceneggiatore che ha confezionato alcuni dei cult più amati e studiati di sempre. A 20 anni esatti dalla sua scomparsa, avvenuta nel 1999, Sky Cinema Classics (canale 315) ha deciso di rendere omaggio a questa figura imprescindibile nella serata di giovedì 7 marzo.


Le celebrazioni cominciano alle 21 con uno dei titoli più celebri di Kubrick, il satirico Il dottor Stranamore – Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba, del 1964, che fra dramma e commedia attinge da temi allora di attualità come la minaccia nucleare e la Guerra Fredda. A rendere speciale il film è soprattutto la presenza del camaleontico Peter Sellers, qui impegnato in ben tre ruoli, a cominciare dal bizzarro scienziato che dà il nome alla pellicola.


A seguire è la volta di Orizzonti di gloria, war movie del 1957 che mostra l’ipocrisia delle alte sfere militari, disposte a mandare al massacro schiere di soldati semplici pur di ottenere prestigio personale. Kirk Douglas è il colonnello Dax, contrario a un attacco suicida ordinato dallo spregiudicato generale Mireau durante la Prima Guerra Mondiale.


Chiude la serata Paura e desiderio, lungometraggio d’esordio del giovane Stanley Kubrick, che all’epoca aveva solo 25 anni. La pellicola, in parte ancora acerba rispetto ai film successivi, mostra però già il genio del futuro regista cult, raccontando le vicende di quattro soldati che cercano di superare la linea del fronte per ritornare sani e salvi in territorio amico.


I tre titoli sono disponibili on demand nella collezione REGISTI - STANLEY KUBRICK.