Jude Law, le sue migliori interpretazioni

Jude Law
@Kikapress

Lo abbiamo visto interpretare commedie romantiche, film d’azione, fantasy e vestire persino i panni del Papa. Le migliori interpretazioni di Jude Law

The New Pope, il cast della serie tv di Paolo Sorrentino: con Jude Law c'è John Malkovich

Pur non avendo ancora ricevuto un Oscar, Jude Law è stato vicino più di una volta ad ottenere la prestigiosa statuetta. Inoltre, essendo anche molto attivo sul fronte teatrale, ha ricevuto diverse candidature anche come miglior attore di spettacoli di prosa. In attesa di vederlo vestire nuovamente i panni del Papa nella nuova serie tv Sky/HBO/Canal+ diretta da Paolo Sorrentino, “The New Pope”, scopriamo le migliori interpretazioni di Jude Law.

  • Dickie Greenleaf “Il talento di Mr. Ripley”
  • W.P. Inman Balis “Ritorno a Could Mountain”
  • Dan “Closer”
  • Dottor Watson “Sherlock Holmes”
  • Lenny Belardo “The Young Pope”
  • Albus Silente “Animali fantastici - I crimini di Grindelwald”

Dickie Greenleaf “Il talento di Mr. Ripley”

Cominciamo proprio con il primo grande ruolo di successo di Jude Law, quello che gli è valso la prima candidatura agli Oscar come miglior attore non protagonista. Nel film del 1999 diretto da Anthony Minghella, Jude Law è Dickie Greenleaf, un ragazzo cinico e viziato figlio di un armatore americano che vive in Italia con la fidanzata Marge, interpretata da Gwyneth Paltrow. Tom Ripley è invece Matt Damon. Nel cast, anche Cate Blanchett e Philip Seymour Hoffman. Per la parte, Jude Law ha anche imparato a suonare il sax e, oltre alla nomination degli Academy Awards, ottenne anche una candidatura agli MTV Movie Award per la canzone “Tu vuo' fa' l'americano” cantata con Matt Damon e Rosario Fiorello.

W.P. Inman Balis “Ritorno a Could Mountain”

La seconda candidatura agli Oscar arriva sempre con un film di Anthony Minghella, “Ritorno a Could Mountain”, del 2003, in cui l’attore inglese è W.P. Inman Balis, un giovane falegname di un piccolo villaggio della Carolina del Nord. Siamo nel 1860 e vive la sua storia d’amore con la figlia di un reverendo (Nicole Kidman), fino a quando, allo scoppio della Guerra di Secessione, si trova costretto a partire per il fronte. La pellicola è vincitrice di numerosi premi, tra cui l’Oscar e il Golden Globe a Renée Zellweger come miglior attrice non protagonista. Nel cast, anche Natalie Portman.

Dan “Closer”

Jude Law è anche nel film del 2004 “Closer” di Mike Nichols, tratto dall’omonima pièce teatrale di Patrick Marber. Accanto a lui, Clive Owen, Julia Roberts e Natalie Portman. Law è Dan, un giornalista di necrologi che si fidanza con una spogliarellista ma, quando conosce la fotografa Anna, perde la testa per lei. Una commedia sull’amore e sulle relazioni in cui Jude Law sembra essere, ancora una volta, perfettamente a suo agio.

Dottor Watson “Sherlock Holmes”

Nel 2009, Jude Law è accanto a Robert Downey Jr. nel film campione d’incassi “Sherlock Holmes”, diretto da Guy Ritchie. L’attore veste i panni del fidato amico dell’investigatore privato creato dalla penna di Arthur Conan Doyle, il dottor Watson. Ruolo che poi Jude Law ha ricoperto anche nel sequel del 2011, “Sherlock Holmes - Gioco di ombre”. La Warner Bros ha annunciato anche un terzo film della serie, previsto per il 2020.

Lenny Belardo “The Young Pope”

Jude Law ha sempre recitato in ruoli molto diversi tra loro, ma grazie a Paolo Sorrentino è riuscito a interpretare un ruolo che non capita spesso nella vita di un attore: il Papa. Law è infatti Papa Pio XIII - nato Lenny Belardo - nella fortunata serie televisiva targata Sky, HBO e Canal +“The Young Pope”. Il Pontefice interpretato da Jude Law è un Papa anarchico e rivoluzionario, con un rapporto molto personale con la fede. Il cast è composto da attori straordinari, da Diane Keaton a Silvio Orlando, da Cécile de France a James Cromwell. Jude Law è il protagonista anche della miniserie “The New Pope”, che rappresenta il seguito di “The Young Pope”.

Albus Silente “Animali fantastici - I crimini di Grindelwald”

Uno degli ultimi ruoli in cui abbiamo visto Jude Law al cinema è quello del giovane Albus Silente nel film “Animali fantastici - I crimini di Grindelwald”, sequel del 2017 di “Animali fantastici e dove trovarli”, ispirati agli omonimi libri di J.K. Rowling. Anche questo film è uno spin-off della saga di Harry Potter e Jude Law dà le fattezze al famoso mago in età giovanile.