10 attori italiani sbarcati a Hollywood

Cinema
Sophia-Loren

Il sogno di tutti gli attori è quello di arrivare a Hollywood. Ecco 10 attori italiani che ce l’hanno fatta

Ogni attore ha, come sogno nel cassetto, quello di arrivare a vincere un Oscar o, per lo meno, recitare in un film girato negli Studios di Hollywood. Prendere parte a una produzione realizzata nella Mecca del cinema è un punto di arrivo a cui aspirano attori provenienti da tutto il mondo. Se girare un film a Hollywood è semplice per un attore statunitense, non si può dire lo stesso per gli attori europei - fatta eccezione per gli anglosassoni, agevolati anche dalla lingua. Sono tanti gli attori del nostro Paese ad aver provato a sfondare in America ma non tutti hanno avuto la stessa fortuna. Ecco 10 attori italiani sbarcati ad Hollywood dagli anni ‘60 ad oggi.

  1. Marcello Mastroianni
  2. Sophia Loren
  3. Claudia Cardinale
  4. Vittorio Gassmann
  5. Gina Lollobrigida
  6. Anna Magnani
  7. Giancarlo Giannini
  8. Valeria Golino
  9. Monica Bellucci
  10. Pierfrancesco Favino
  11. Raoul Bova

Marcello Mastroianni

Questa carrellata non può che iniziare con uno dei più grandi attori italiani di sempre, amato in Italia ma apprezzato in tutto il mondo, grazie alle sue interpretazioni in capolavori come “La dolce vita”, “Ieri, oggi e domani”, “Divorzio all’italiana”, “Una giornata particolare” solo per citarne alcuni. Marcello Mastroianni ha girato oltre 170 film, che l’hanno reso popolare in tutto il mondo, ma ha girato pochissimi film in America. Tra questi, “Pret-à-porter” di Robert Altman, nel 1994. Pur non avendo lavorato molto a Hollywood, Mastroianni ha avuto la nomination all’Oscar come miglior attore protagonista per “Divorzio all’italiana”, “Una giornata particolare” e “Oci Ciornie”.

Sophia Loren

Se Marcello Mastroianni è l’attore italiano più conosciuto di tutti i tempi, per la controparte femminile non possiamo che fare il nome di Sophia Loren. Protagonista con Mastroianni della maggior parte dei film volati oltreoceano, la Loren è un’icona del cinema italiano all’estero. Tra gli anni ‘60 e ‘70, inoltre, Sophia Loren ha recitato in numerosi film hollywoodiani, accanto a divi come Cary Grant, Frank Sinatra, Clark Gable, Paul Newman e tanti altri. Nel 1962 vince l’Oscar come miglior attrice per “La ciociara” di Vittorio De Sica. La Academy Awards le conferisce un secondo Oscar alla carriera nel 1991.

Claudia Cardinale

Negli anni d’oro del cinema italiano, un’altra attrice diventata subito popolare a livello internazionale è Claudia Cardinale. Bella ed enigmatica, è considerata una delle attrici più affascinanti di sempre. Un fascino che ha travalicato i confini e che è sbarcato fino a Hollywood. È negli anni Sessanta che Claudia Cardinale gira “Il circo e la sua grande avventura”, recitando al fianco di John Wayne e Rita Hayworth, “L’affare Blindfold” con Rock Hudson, “Né onore né gloria” con Anthony Quinn e addirittura un western, “I professionisti”, con Burt Lancaster, con cui aveva già lavorato nel “Gattopardo” di Visconti.

Vittorio Gassman

Istrionico e versatile, Vittorio Gassman è uno dei più grandi attori italiani di tutti i tempi. Interprete brillante della commedia all’italiana, ha avuto esperienze anche all’estero, addirittura prima di diventare così popolare in Italia. Diplomatosi all’Accademia Nazionale d'Arte Drammatica, Gassman nell’immediato dopoguerra gira l’Italia con le più importanti compagnie teatrali. Nei primi anni Cinquanta sbarca a Hollywood per partecipare a diverse produzioni, ma è con il grande successo avuto poi in Italia che la popolarità di Gassman arriva oltreoceano. Tra i film hollywoodiani di Vittorio Gassman ricordiamo “L’urlo dell’inseguito”, “Il muro di vetro”, “Rapsodia” e “La donna più bella del mondo”, accanto a un’altra grande attrice italiana: Gina Lollobrigida.

Gina Lollobrigida

Gina Lollobrigida è una delle attrici italiane che maggiormente ha lavorato a Hollywood, recitando accanto ad attori come Humphrey Bogart, Errol Flynn, Burt Lancaster, Anthony Quinn, Tony Curtis, Yul Brinner, Sean Connery, Sandra Dee. Tra i titoli che la vedono protagonista in produzioni hollywoodiane, ricordiamo “Il tesoro dell’Africa”, il già citato “La donna più bella del mondo”, “Va nuda per il mondo”, “La donna di paglia”, “Torna a settembre”, “Buonasera, signora Campbell”. In quegli anni, Gina Lollobrigida strinse anche una profonda amicizia con Marilyn Monroe. Il 2 febbraio 2018 le è stata intitolata una stella nella celebre Walk of Fame di Hollywood.

Anna Magnani

Anche Anna Magnani, come Gina Lollobrigida, ha la sua stella nella Walk of Fame, oltre a essere la prima attrice italiana ad aver ricevuto un Oscar, per la sua interpretazione nel film “La rosa tatuata” del 1955. Oltre al film che le valse l’ambito riconoscimento, Anna Magnani ha interpretato solo un altro film a Hollywood, “Pelle di serpente”, diretto da Sidney Lumet. L’attrice ha recitato senza conoscere una sola parola d’inglese. La fama di Anna Magnani negli Stati Uniti è comunque andata ben oltre i due film interpretati a Hollywood, con le sue interpretazioni in capolavori del neorealismo come “Roma città aperta”, “Bellissima” e “Mamma Roma”.

Giancarlo Giannini

Attore, doppiatore, regista, sceneggiatore, scrittore, inventore: sono solo alcune delle vesti che ama indossare Giancarlo Giannini, uno degli attori italiani più noti all’estero. Nel corso della sua lunga carriera, Giannini ha sempre intervallato i suoi lavori in Italia con quelli in produzioni estere. È stato diretto da Francis Ford Coppola in “New York Stories”, da Alfonso Arau ne “Il profumo del mosto selvatico”, da Ridley Scott in “Hannibal”. Ha partecipato anche a “Man on fire” e in “Casino Royale” e “Quantum of Solace” della saga di James Bond.

Valeria Golino

Tornando ad anni più recenti, una delle attrici più prolifiche in produzioni hollywoodiane è senza dubbio Valeria Golino, che ha vissuto a Los Angeles per diversi anni. Deve la sua popolarità soprattutto al film “Rain Man” accanto a Dustin Hoffman e Tom Cruise. Ha poi preso parte anche a “Lupo solitario”, debutto alla regia di Sean Penn, e ai film comici della saga di “Hot Shots!”. Oggi lavora prevalentemente in Italia ed è anche un’apprezzata regista.

Monica Bellucci

Tra le attrici che hanno deciso di lavorare prevalentemente all’estero possiamo sicuramente annoverare Monica Bellucci. Dopo un inizio come modella in Italia e la partecipazione ad alcuni film italiani, ottiene il suo primo ruolo internazionale in “Dracula di Bram Stoker” di Francis Ford Coppola. Trasferitasi in Francia dopo il matrimonio con il collega Vincent Cassel, Monica Bellucci lavora prevalentemente in produzioni francesi o italiane. Tra le altre partecipazioni hollywoodiane, ricordiamo “Under suspicion” con Gene Hackman e Morgan Freeman, “L’ultima alba” accanto a Bruce Willis, “Matrix Reloaded” e “Matrix Revolutions” con Keanu Reeves, “Spectre” della saga di James Bond.

Pierfrancesco Favino

Un attore molto apprezzato in Italia che si è fatto conoscere anche a Hollywood è Pierfrancesco Favino. L’attore debutta nel cinema americano nel 2006 con “Una notte al museo” accanto a Ben Stiller, per poi interpretare “Le cronache di Narnia - Il principe Caspian” accanto a un altro italiano, Sergio Castellitto, “Miracolo a Sant’Anna” di Spike Lee e “Angeli e demoni” di Ron Howard, accanto a Tom Hanks. Ron Howard lo vuole anche in “Rush” nei panni di Clay Regazzoni. Successivamente, recita in “World War Z” accanto a Brad Pitt.

Raoul Bova

Anche Raoul Bova ha cominciato a lavorare negli Stati Uniti dopo aver avuto già successo in Italia. Da “Avenging Angelo” accanto a Sylvester Stallone a “Sotto il sole della Toscana” con Diane Lane. Nel 2004 arriva un ruolo da co-protagonista in “Alien Vs Predator” e, nel 2006, la partecipazione nella serie tv americana “A proposito di Brian”. Raoul Bova recita anche in “The Company” accanto a Michael Keaton e ha una piccola parte nel film “The tourist”, accanto a Johnny Depp e Angelina Jolie.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.