Star Wars: Gli Ultimi Jedi, la battaglia continua su Sky Cinema

Cinema
star-wars-ultimi-jedi

Nell’Episodio VIII della saga di Star Wars, in prima visione tv lunedì 17 settembre alle 21.15 su Sky Cinema Uno, tornano Rey, Finn, Poe Dameron e i loro alleati, impegnati in una lotta all’ultimo sangue con il Primo Ordine. E alle “vecchie glorie" che erano ricomparse ne Il Risveglio della Forza si aggiunge il leggendario Luke Skywalker.

Sono tempi complessi, nella Galassia. E se davvero la Resistenza vuole avere qualche chance contro il Primo Ordine, dovrà dare fondo a tutte le proprie risorse. Ce la faranno i ribelli a resistere all’esercito comandato dall’oscuro Leader Supremo Snoke? L’unico modo per scoprirlo è vedere Star Wars: Gli Ultimi Jedi, Episodio VIII della saga di Guerre Stellari, in prima visione tv esclusiva lunedì 17 settembre alle 21.15 su Sky Cinema Uno.


Nella pellicola diretta da Rian Johnson, che si avvicenda così a J.J. Abrams alla regia della Saga, ritroviamo gli eroi introdotti in Star Wars: Il Risveglio della Forza, film inaugurale della nuova trilogia. Rey, Finn, Poe Dameron e i loro alleati sono ancora in lotta con il Primo Ordine, che dalla sua vanta le truppe comandate dal Generale Hux e, soprattutto, il potente Kylo Ren, che dopo le esitazioni e le sconfitte del precedente capitolo, sembra finalmente pronto a dimostrare tutto il suo valore.


Ma soprattutto, in Star Wars: Gli Ultimi Jedi, come suggerito dal titolo ritorna, al fianco della sorella Leia Organa, il leggendario Luke Skywalker, ultimo cavaliere Jedi sopravvissuto nella Galassia. Sulle sue tracce, come si intuiva al termine del precedente film, si è messa Rey, che deve fare i conti con le proprie origini e con l’enorme potere che ha da poco scoperto di possedere.


A Poe e Finn, invece, l’onere di salvare la flotta della Resistenza dagli incrociatori stellari del Primo Ordine, che ha scoperto l’ubicazione dei ribelli e sembra sul punto di annientare i fuggitivi. Come però ci insegna la saga di Guerre Stellari, finché c’è Forza, nulla è perduto.


Star Wars: Gli Ultimi Jedi, in un certo senso meno canonico del precedente capitolo della nuova trilogia, che ricalcava la struttura di Una nuova speranza, stupisce per il modo in cui osa giocare con un vero e proprio “mostro sacro” come Guerre Stellari. E riesce nell’intento di dare vitalità alla narrazione, traghettandola verso la sua naturale conclusione, che arriverà quando l’Episodio IX approderà nelle sale a dicembre 2019.


Sempre in ottima forma il cast, a partire dalle new entry della Saga Daisy Ridley, John Boyega, Adam Driver e Oscar Isaac, ma fa soprattutto piacere rivedere le vecchie glorie come la compianta Carrie Fisher e, in particolar modo, Mark Hamill, che torna a calarsi nel ruolo iconico di Luke Skywalker che lo ha reso una leggenda del cinema.

Spettacolo: Per te