The Mule: iniziate le riprese del nuovo film di Clint Eastwood

Cinema
clinteastwood

Hanno preso il via le riprese del prossimo film dell’acclamato regista Clint Eastwood, un film drammatico intitolato The Mule, prodotto dalla Warner Bros. Pictures Imperative Entertainment. Oltre a dirigere, il veterano attore si troverà nuovamente davanti alla macchina da presa, accanto alle star Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña Dianne Wiest, assieme a Alison Eastwood, Taissa Farmiga Ignacio Serricchio

Sono iniziate le riprese di The Mule di Clint Eastwood, un film drammatico prodotto dalla Warner Bros. Pictures Imperative Entertainment che sarà girato principalmente tra la Georgia e il New Mexico. Il grande attore e regista premio Oscar torna a recitare accanto alle star Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Pena e Dianne Wiest, assieme a Alison Eastwood, Taissa Farmiga e Ignacio Serricchio.

Clint Eastwood interpreta Earl Stone, un uomo di circa 80 anni rimasto solo e senza soldi, costretto ad affrontare la chiusura anticipata della sua impresa, quando gli viene offerto un lavoro per cui è richiesta la sola abilità di saper guidare un’auto. Compito apparentemente semplice che in realtà nasconde una complicazione non da poco: Earl non sa è che ha appena accettato di diventare un corriere della droga di un cartello messicano. Nel suo nuovo lavoro Earl è molto bravo e il suo carico diventa di volta in volta più grande e per questo motivo gli viene assegnato un assistente. Questi non è però l'unico a tenere d'occhio Earl: il misterioso nuovo 'mulo' della droga è finito anche nel radar dell'efficiente agente della Dea, Colin Bates. E anche se i suoi problemi di natura finanziaria appartengono ormai al passato, i suoi errori affiorano e si fanno pesanti nella testa, portandolo a domandarsi se riuscirà a porvi rimedio prima che venga arrestato o addirittura ucciso da qualcuno del cartello stesso.

Con The Mule, Clint Eastwood torna a dirigere sé stesso dopo nove anni: non accadeva dai tempi del fortunatissimo Gran Torino nel 2009. Bradley Cooper, che nel film interpreta Bates, ha ricevuto le sue più recenti candidature agli Oscar proprio grazie al lavoro con Eastwood, come attore e produttore di American Sniper. L'altro candidato all'Oscar, Laurence Fishburne (Tina - What's Love Got to Do with It
è un agente speciale della Dea; Michael Pena (l'imminente Ant-Man and The Wasp e della serie tv Narcos) interpreta un suo collega; il premio Oscar Dianne Wiest (Pallottole su Broadway, Hannah e le sue sorelle) interpreta la ex moglie di Earl; Alison Eastwood ('Rails & Ties') e' la figlia di Earl; Taissa Farmiga (l'imminente The Nun) è la nipote di Earl mentre Ignacio Serricchio (Lost in Space , The Wedding Ringer) interpreta l'assistente di cartello di Earl.

The Mule è tratto da una sceneggiatura di Nick Schenk, che aveva già scritto Gran Torino e Clint Eastwood figura anche come uno dei produttori del film con la sua Malpaso, assieme a Tim Moore, Kristina Rivera e Jessica Meier, e alla Imperative Entertainment di Dan Friedkin e Bradley Thomas

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.