Dalla strada al palco, tutto ciò che c'è da sapere sullo show condotto da Nek

Spettacolo
©Getty

Il cantante conduce da questa sera, martedì 28 giugno, un nuovo programma dedicato agli artisti di strada, in cui il migliore verrà scelto dal pubblico

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

Al via da questa sera, martedì 28 giugno, su Rai2, Dalla strada al palco, un nuovo programma condotto da Nek e dedicato agli artisti di strada. Prodotto da Rai in collaborazione con Stand by me, con la regia di Sergio Colabona, Dalla strada al palco permette a cantanti, musicisti e artisti di strada di esibirsi in prima serata fino al premio finale dedicato al migliore, scelto dal pubblico. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul programma.

Dalla strada al palco, cosa sappiamo

approfondimento

I 50 anni di Nek, non solo "Laura non c'è": le 20 canzoni più famose

In quattro puntate sul palco si alterneranno diversi artisti di strada, cantanti, ballerini, musicisti, giocolieri, pronti a contendersi lo scettro del migliore. Ogni concorrente avrà modo di raccontare la propria storia, regalando così momenti di intensità ed emozione. Lo studio sarà ispirato alle atmosfere delle piazze italiane, e ogni performance sarà accompagnata dalla band del maestro Enrico Melozzi. Gli ospiti della prima puntata saranno Francesco Paolantoni e Biagio Izzo, che aiuteranno nella scelta dei primi 5 finalisti che si guadagneranno la puntata finale.

Nek, le sue parole

approfondimento

Massimo Ranieri e Nek con Anna verrà a Sanremo 2022: testo

Nek non è nuovo alla conduzione: ha già preso parte ai programmi Seat Music Awards – Viaggio nella musica, in onda nel 2020, e Seat Music Awards – Disco Estate, in onda nel 2021. Quella di Dalla strada al palco, però, sarà una bella prova di conduzione in solitaria che potrebbe aprire definitivamente al cantante un nuovo percorso professionale. Su Instagram Nek ha pubblicato un video spot del programma, nel quale si vede il cantante e conduttore esibirsi come artista di strada, tra la sorpresa e la gioia dei presenti che gli hanno persino regalato qualche moneta. “Vi giuro che mi sono divertito da morire a suonare e cantare per strada – ha scritto su Instagram - Prima volta in assoluto, mezz’ora niente più. Però in quei minuti ho respirato un po’ dell’energia che passa attraverso gli artisti di strada. Talenti autentici di ogni forma d’arte che non conoscevo e che rispetto profondamente soprattutto per la scelta libera che hanno fatto e fanno tutti i giorni”. A Tv Sorrisi e Canzoni Nek ha spiegato cosa gli piace di questo show: “Il fatto che non sia un talent – ha precisato - Infatti non ci sarà una giuria ma sarà solo il pubblico a giudicare. E poi non si tratta di artisti in cerca di fama, ma che si esprimono liberamente e sono lontani dalle logiche del mercato discografico”.

Spettacolo: Per te